Vaccini: Agenas-S.Anna Pisa, 3 regioni informano poco sul web

Indagine su comunicazione sui siti; 57% ha spazio dedicato

Redazione ANSA PISA

Tutte le regioni italiane hanno inserito informazioni dedicate alla campagna vaccinale contro il Covid sull'homepage del proprio sito web istituzionale, ma almeno tre - Valle d'Aosta, Campania e Basilicata - non hanno fornito adeguate informazioni ai cittadini relative alla pandemia. Lo rivela l'indagine 'La comunicazione della vaccinazione anti Covid-19 sui siti web delle Regioni e Province Autonome italiane' condotta nei mesi di marzo e aprile scorsi presentata oggi da Agenas, Laboratorio Management e Sanità della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa e istituto di linguistica computazionale del Cnr.

"Il 57% dei siti web/portali regionali analizzati - si legge nel report - presenta uno spazio dedicato a informare il cittadino riguardo il Covid-19. Il 29% ha uno spazio dedicato, tuttavia con informazioni parziali e/o frammentate. Il 14% non ha dedicato spazi ad informare i cittadini riguardo il Coronavirus. Il portale Costruire Salute della Regione Sicilia rappresenta, invece, una buona pratica di comunicazione al cittadino sul Coronavirus". Inoltre, secondo l'indagine, "l'81% dei siti web/portali regionali riportano le informazioni in merito alle categorie di cittadini aventi diritto alla vaccinazione, il 14% riporta informazioni solo in maniera parziale, mentre il 5% non riporta informazioni a riguardo".

Spicca l'Emilia-Romagna che ha "uno spazio dedicato a informazioni di dettaglio relative alle categorie aventi diritto sia nel momento di analisi sia successivamente".

Infine il 52% siti web/portali regionali non riporta informazioni in merito agli effetti collaterali correlati ai diversi tipi di vaccini: il 48% riporta informazioni sui rischi della vaccinazione, di cui solo il 29% in maniera esaustiva.

La migliore comunicazione su questo tema è quella del Veneto che dedica alla spiegazione degli effetti collaterali un video in cui un medico spiega al cittadino nel dettaglio le reazioni avverse osservate per ciascun vaccino. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA