Covid,al via campagna Onda su vaccini,per sfatare fake news

Sui principali social

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 12 GEN - Promuovere un'informazione corretta sui vaccini ed evidenziare l'importanza della vaccinazione anti Covid-19 con focus su personale sanitario, soggetti fragili e popolazione femminile. Questi gli obiettivi di una campagna di informazione sui vaccini anti Covid-19 di Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere.
    Partita con contenuti d'informazione riguardo i vaccini e per sfatare le principali fake news, la campagna proseguirà a febbraio e marzo con una seconda fase, entrando nel merito dei vaccini anti Covid-19 con un focus sul personale sanitario e i soggetti fragili, per poi concludersi ad aprile con un approfondimento sulla popolazione femminile, con particolare attenzione ad alcune fasi delicate della vita.
    I vaccini "non sono sicuri", "hanno gravi effetti collaterali", "contengono elementi cancerogeni", "indeboliscono le difese dei bambini", "chi è vaccinato diventa infettivo", queste sono alcune delle fake news più diffuse alle quali Fondazione Onda risponderà attraverso gli stessi canali su cui circolano: Facebook, Instagram, Linkedin e Twitter.
    "Dopo un anno difficilissimo - evidenzia Francesca Merzagora, presidente di Onda -, costellato da sacrifici e troppi lutti, finalmente si intravede una luce. Ancora troppe resistenze, troppa disinformazione e un pervasivo qualunquismo rischiano però di frenare la diffusione delle vaccinazioni per combattere Covid-19. La campagna si propone di fare chiarezza, sfatando le principali fake news sui vaccini, circostanziando l'opportunità di vaccinarsi contro Covid-19 e soprattutto invitando a essere fiduciosi nella scienza e ciascuno portavoce responsabile dei benefici per sé e per gli altri. Dobbiamo creare un forte argine alla disinformazione, alla semplificazione e al complottismo".
    "La corretta comunicazione della scienza che c'è dietro alla realizzazione e all'approvazione di un vaccino, - prosegue la professoressa Antonella Viola, referente scientifico della campagna, - è essenziale per fugare i dubbi, soprattutto di fronte a dei nuovi vaccini e a una campagna di vaccinazione di massa come quella che sarà messa in atto nei prossimi mesi".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA