Covid: potranno rientrare in Italia da Londra i residenti e chi ha necessità

Necessari due tamponi, prima e dopo, e la quarantena. Pfizer e Moderna, nuovi test del vaccino sulla variante inglese.Riunione straordinaria dell'Oms Europa sulla mutazione

Redazione ANSA ROMA

Pfizer e Moderna stanno effettuando dei test per verificare se i propri candidati vaccini sono efficaci anche contro la 'variante inglese' del Sars-CoV-2. Lo affermano, riporta il sito della Cnn, le due aziende, che si dicono comunque ottimiste sull'esito. "In base ai dati che abbiamo ci aspettiamo che l'immunità dal vaccino sia protettiva contro la variante - afferma Moderna in un comunicato -. Faremo dei test aggiuntivi nelle prossime settimane per confermarlo". Anche Pfizer, afferma il sito della tv Usa, "sta già generando dei dati su quanto il sangue di persone vaccinate sia capace di neutralizzate il nuovo ceppo".

La mutazione del Covid comparsa in Gran Bretagna "è un po' diversa" da quelle prese in considerazione finora, "e non sappiamo ancora precisamente se il nostro vaccino possa proteggere anche contro questa. Dal punto di vista scientifico, però, è altamente probabile", ha detto il fondatore di Biontech, Ugur Sahin. Serviranno adesso due settimane per raccogliere i dati a riguardo. Il vaccino anti-covid Biontech-Pfizer sarà presente sul mercato col nome commerciale "Cominarty".

Intanto si apprende che in Italia sarà una donna, un'infermiera, la prima vaccinata Covid. Tutto pronto all'istituto Spallanzani di Roma per l'avvio della vaccinazione in programma il 27 dicembre.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA