Coronavirus: con plasmoterapia mortalità ridotta al 6%

Dati sperimentazione San Matteo di Pavia e ospedale di Mantova

Redazione ANSA PAVIA

Una riduzione consistente del tasso di mortalità: da una media precedente che oscillava tra il 13 e il 20% tra i pazienti con Covid-19 ricoverati in terapia intensiva, ad un livello del 6% una volta applicata la plasmaterapia. È il dato più significativo che emerge dalla pubblicazione su 'Haematologica', dei risultati dello studio condotto dal San Matteo di Pavia e dall'Asst di Mantova sull'uso del plasma da donatori convalescenti come terapia per i pazienti critici affetti da Coranivirus.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA