Sindacati medici sospendono sciopero 25 gennaio

Dopo incontro con ministro Grillo ed emendamento sblocca contra

di Manuela Correra ROMA

I sindacati dei medici e dei dirigenti sanitari hanno sospeso lo sciopero nazionale proclamato per il 25 gennaio a sostegno del rinnovo del contratto di lavoro fermo da 10 anni. La decisione a seguito dell'incontro appena concluso fra l'intersindacale delle associazione mediche e il ministro della Salute Giulia Grillo ed anche a fronte dell'emendamento al dl semplificazioni che modifica il comma della legge di Bilancio che di fatto impediva il proseguimento della trattativa contrattuale. 
   "Ci sono le condizioni - ha spiegato all'ANSA il segretario della Fp-Cgil medici Andrea Filippi, per sospendere le sciopero e non gravare sui cittadini, ma non siamo ancora soddisfatti e dobbiamo avere certezza che gli impegni siano rispettati". Per questo, ha annunciato, "manteniamo lo stato di agitazione con assemblee su tutti i luoghi di lavoro. Non dimentichiamo che il problema vero su cui il governo deve intervenire - ha concluso - è quello delle carenze di personale che stanno piegando il Servizio sanitario nazionale".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA