Oms avvia indagine interna per accuse cattiva condotta

Tre email anonime parlano di razzismo, corruzione e sessismo

Redazione ANSA ROMA

 Il direttore dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Ghebreyesus, ha ordinato un'indagine interna all'agenzia dopo le accuse di cattiva condotta, razzismo, sessismo e corruzione, giunte nei mesi scorsi in tre email anonime inviate a lui e alcuni dirigenti. Lo rende noto l'Oms sul suo sito. In incontri con il personale, Tedros ha detto che l'Oms ha "tolleranza zero per cattive condotte e discriminazioni di ogni tipo" e di aver dato istruzioni al capo vigilanza di verificare le accuse. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA