Meningite: 19enne grave ricoverato a Cagliari

Tre giorni fa era morto un ragazzo di 20 anni

Redazione ANSA CAGLIARI

(ANSA) - CAGLIARI, 23 MAR - Un ragazzo di 19 anni di Gesico (Cagliari) è ricoverato in gravi condizioni nel reparto di Rianimazione del Policlinico di Monserrato con febbre e dolori causati da una meningite di tipo B, la stessa che ha causato la morte tre giorni fa del ventenne cagliaritano Giovanni Mandas, di cui ieri sono stati celebrati i funerali. I risultati dei prelievi effettuati ieri sera sono arrivati questa mattina e confermano la prima ipotesi di meningite. Il giovane è grave e stazionario; a gennaio si era sottoposto alla profilassi a seguito dell'allarme meningite scattato per un suo amico a Senorbì.
    Il 19enne di Gesico è arrivato in nottata in ambulanza al Policlinico. Inizialmente i familiari lo avevano portato al Pronto soccorso di Isili. Da un paio di giorni accusava febbre e dolori. Ieri i medici hanno deciso il trasferimento d'urgenza al Policlinico dove si trova adesso ricoverato. È stata già avviata la profilassi per tutte le persone venute a diretto contatto con lui. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA