Come si può prevenire una gengivite?

L'unico modo che abbiamo per prevenirla è una buona igiene orale: spazzolino elettrico (preferibilmente) o manuale, filo interdentale e, se necessario, scovolino

Redazione ANSA

La gengivite, per definizione è un'infiammazione marginale della gengiva.
E’ determinata sia dalla qualità, sia dalla quantità dei batteri. Anche una gengiva sana (all’apparenza), rosa, a buccia d’arancio può essere infiammata a livello istologico. Infatti nella prima fase la gengiva può apparire clinicamente sana ma istologicamente un accumulo di batteri ha iniziato la sua migrazione attraverso l’epitelio giunzionale che porterà ad una lesione iniziale.
La gengivite è reversibile. Per cui l’unico modo che abbiamo per prevenirla è una buona igiene orale: spazzolino elettrico (preferibilmente) o manuale, filo interdentale e, se necessario, scovolino!

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA