Inutili gli oli da bagno per l'eczema nei bambini

Studio Gb, nessun grande beneficio se usati con altri trattamenti

Redazione ANSA ROMA

Gli oli da bagno per lenire l'eczema della pelle nei bambini sono sostanzialmente inutili perché non offrono benefici significativi, quando sono usati insieme ad altri trattamenti. Lo ha verificato uno studio dell'università di Southampton, pubblicato sul British medical journal. L'eczema è la più comune malattia infiammatoria della pelle nei bambini, e spesso dura per anni. Generalmente vengono prescritti degli emollienti in tre formati diversi - da spalmare, come sapone e da aggiungere al bagno - anche da usare insieme. Mentre per i primi due tipi c'erano prove che fossero efficaci, adesso arriva la dimostrazione che quelli in olio da bagno non lo sono. Nello studio sono stati seguiti 482 bambini di età compresa tra 1 e 11 anni, divisi in due gruppi, uno trattato con emollienti da bagno e l'altro no. Tutti i bambini hanno continuato a usare anche gli altri prodotti, cioè gli emollienti da spalmare e le creme con corticosteroidi, per ridurre infiammazione e irritazione. Dopo 4 settimane i sintomi erano migliorati in entrambi i gruppi, ma non sono state osservate differenze significative tra di loro, anche nella gravità del disturbo, qualità di vita e costo a parità di efficacia. "Non dobbiamo dire alle persone di aggiungere gli oli da bagno nell'acqua - commenta Miriam Santer, coordinatrice dello studio - perchè non funzionano". Lo studio non esclude però che gli oli da bagno possano dare qualche piccolo beneficio ai bambini sotto i 5 anni se usati più di 5 volte a settimana.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA