Coronavirus: Unicef,preoccupati per fine scuola in Bolivia

(vedi: 'Coronavirus: Bolivia chiude l'anno...' delle 17:38)

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 03 AGO - Il Fondo delle Nazioni Unite per l'infanzia (Unicef) ha espresso "preoccupazione" per la chiusura anticipata dell'anno scolastico in Bolivia di fronte alla situazione ancora grave della pandemia del coronavirus nel Paese. In una nota diffusa su Twitter, l'organizzazione dell'Onu ha dichiarato che la misura rappresenta "una terribile perdita per bambini, bambine e adolescenti" nel paese, che in base alla decisione del governo sono stati tutti promossi automaticamente all'anno successivo. "Il diritto all'istruzione è universale, motivo per il quale esortiamo ad agire con urgenza e unità per fornire alternative di apprendimento che assicurino continuità nello sviluppo emotivo e cognitivo in questo periodo eccezionale del Covid-19", ha dichiarato l'Unicef. Ieri, il governo ad interim della Bolivia ha annunciato la sua decisione di chiudere da oggi l'anno scolastico per il 2020, in quanto mancano le condizioni per poter offrire l'istruzione virtuale in tutto il Paese di fronte alla pandemia di Covid-19, che sul territorio ha registrato finora 80.153 casi con 3.153 vittime. Unicef ha ribadito la sua disponibilità a collaborare con il governo per trovare misure per dare continuità all'istruzione dei bambini e adolescenti in Bolivia, che non frequentano le scuole in presenza da metà marzo a seguito dell'emergenza sanitaria per la pandemia. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA