Per aumentare l'attivita fisica di mezza età si parte da respiro

Cinque minuti di una tecnica che allena respirazione

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, - Cinque minuti di allenamento quotidiano del respiro migliorano la tolleranza all'esercizio negli adulti di mezza età e negli anziani. Lo rileva una ricerca che sarà presentata questa settimana all'incontro annuale dell'American Physiological Society ad Experimental Biology 2022. Nonostante la miriade di benefici noti dell'esercizio, molti adulti di mezza età e anziani faticano a soddisfare i livelli raccomandati di attività fisica. Una nuova ricerca trova del potenziale nell'allenamento della forza muscolare inspiratoria ad alta resistenza (Imst) per aiutare adulti e anziani a passare a uno stile di vita più sano.

"Lo sviluppo di nuove forme di allenamento fisico che aumentino l'aderenza e migliorino la funzione fisica e' fondamentale per ridurre il rischio di malattie croniche con l'invecchiamento- spiega la ricercatrice Kaitlin Freeberg - l'allenamento della forza muscolare inspiratoria ad alta resistenza può essere una strategia per promuovere l'aderenza e migliorare molteplici componenti della salute nella mezza età e negli anziani". L'Imst prevede l'inalazione attraverso un dispositivo portatile chiamato trainer per la respirazione manuale che aggiunge resistenza al respiro. Il team di ricerca ha suddiviso 35 adulti di età pari o superiore a 50 anni in un gruppo ad alta resistenza o in un gruppo di controllo a bassa resistenza. Entrambi i gruppi hanno utilizzato un trainer per la respirazione manuale per 30 respiri al giorno (circa cinque minuti) per sei settimane. Dopo sei settimane, il gruppo ad alta resistenza ha mostrato un miglioramento del 12% in un test del tapis roulant, mentre il gruppo di controllo a bassa resistenza non ha mostrato alcun cambiamento. Il miglioramento nel gruppo ad alta resistenza ha anche mostrato una relazione con i cambiamenti in 18 metaboliti testati nello studio, principalmente quelli che "svolgono ruoli chiave nella produzione di energia e nel metabolismo degli acidi grassi".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA