Coronavirus: ok Fda a farmaco baricitinib per pazienti gravi

Farmaco per artrite, concessa autorizzazione emergenza

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 20 NOV - Eli Lilly e Incyte hanno annunciato oggi che la Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha rilasciato l'autorizzazione per l'uso di emergenza (Eua) di baricitinib, un farmaco originariamente usato contro l'artrite reumatoide, da utilizzare in combinazione con remdesivir in pazienti adulti e pediatrici ospedalizzati di età pari o superiore a due anni con Covid-19 sospetto o confermato in laboratorio che richiedono ossigeno supplementare, ventilazione meccanica invasiva o ossigenazione extracorporea a membrana.
    "Sin dall'inizio della pandemia Covid-19, Lilly si è impegnata a trovare potenziali trattamenti per aiutare le persone in tutto il mondo colpite da questo virus - spiega David A. Ricks, Presidente e ceo di Lilly -. Il riconoscimento odierno della Fda per baricitinib fa si chè questo sia la seconda terapia Lilly a ricevere un Eua, dopo quella recentemente ottenuta per l'anticorpo neutralizzante per i pazienti non ospedalizzati ad alto rischio, aumentando quindi il numero di opzioni di trattamento per i pazienti COVID-19 iìnei diversi stadi della malattia. Questa è una pietra miliare importante per i pazienti ospedalizzati con ossigeno, poiché baricitinib può aiutare ad accelerare il loro recupero ". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA