Stevanato Group, 400 mln in piano industriale 2020/2023

Redazione ANSA PADOVA

(ANSA) - PADOVA, 30 GIU - Stevanato Group, l'azienda di Piombino Dese produttrice di contenitori in vetro per il settore farmaceutico e fornitore di soluzioni integrate per dispositivi medicali, dopo aver chiuso il 2019 con un fatturato di 570,3 milioni (+10,9% sul 2018), nel piano industriale per i prossimi quattro anni (2020-2023) prevede investimenti per circa 400 milioni per finanziare lo sviluppo. Nella previsione di crescita - si legge in una nota- "giocheranno un ruolo importante i prodotti proprietari, che beneficeranno degli investimenti realizzati dal Gruppo negli ultimi anni in attività di ricerca & sviluppo e in acquisizione di brevetti. Il Gruppo si concentrerà infatti sullo sviluppo continuo di prodotti in vetro ad alto valore aggiunto come prodotti sterili, sistemi di chiusura e di sicurezza per siringhe . Si focalizzerà inoltre su sistemi in plastica per la diagnostica, sistemi di somministrazione del farmaco proprietari e in licenza, ed infine su macchine per l'ispezione di contenitori e macchinari ad alta automazione per l'assemblaggio di dispositivi medici". "Abbiamo varato - ha spiegato l'ad Franco Stevanato - un importante piano di investimenti per i prossimi quattro anni per consolidare e aumentare la nostra offerta di prodotti, tecnologie e servizi di qualità e ad alto valore aggiunto a supporto delle società biofarmaceutiche e della diagnostica. Vogliamo continuare nel percorso di crescita e sviluppo lavorando come partner affidabile con i nostri clienti a livello globale con l'obiettivo di migliorare la vita dei pazienti". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA