Coronavirus: filo diretto via Fb sulle malattie respiratorie

E' l'obiettivo della campagna #Unespertoperte della Sip

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 30 GIU - Tre appuntamenti in diretta Facebook con i professionisti pronti a rispondere ai dubbi dei pazienti sul legame tra malattie respiratorie e Covid-19. Questo è l'obiettivo della campagna #UnEspertoPerte, realizzata con l'egida scientifica di Sip (Società italiana di pneumologia) e Siaaic (Società italiana di allergologia, asma ed immunologia clinica), con il supporto di FederAsma e Allergie Odv e dell'Associazione italiana pazienti Bpco onlus.
    "Sulla base delle evidenze scientifiche disponibili - spiega Carlo Lombardi, responsabile dell'Unità di allergologia e pneumologia dell'Ospedale poliambulanza di Brescia - l'asma non aumenta il rischio di contrarre il Coronavirus, mentre è stato osservato che i recettori Ace2 del Covid-19 sono meno rappresentati lungo le vie respiratorie dei pazienti con asma allergico, nei quali l'ancoraggio del virus risulta più difficile". Tutte le informazioni sugli appuntamenti live e sulle modalità di interazione con gli esperti sono disponibili sulla pagina Facebook e sul sito web dell'iniziativa www.unespertoperte.it. È inoltre possibile seguire e rivedere le dirette sul canale YouTube della Società italiana di pneumologia. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA