Finita stagione Influenza, 8,7 milioni le persone colpite e 160 morti

Iss, 744 casi gravi. E' stata l'epidemia più intensa da 15 anni

Redazione ANSA ROMA

Quasi 8,7 milioni di italiani colpiti e 160 morti: è questo il bilancio finale della stagione influenzale 2017-2018 ormai volta al termine, la più intensa degli ultimi 15 anni. Si è conclusa infatti, anche per quest'anno, la sorveglianza Influnet dell'Istituto superiore di sanità (Iss), che raccoglie i dati inviati dai medici sentinella. Nella stagione precedente, 2016-17, i casi totali furono 5,4 mln con 53 morti, ed i casi gravi furono 219. "E' stata l'epidemia più importante degli ultimi 15 anni - sottolinea l'epidemiologo dell'Iss, Gianni Rezza - con un picco molto intenso e moltissimi casi, ma pochi casi gravi rispetto al totale complessivo". Complessivamente, in base agli ultimi dati disponibili, i casi gravi sono stati 744, di cui 15 donne incinte, e 160 le persone morte (tra cui 2 donne incinte).
    Nell'ultima settimana 23-9 aprile l'attività dei virus influenzali è arrivata ai livelli di base e sono stati circa 39mila i casi segnalati di influenza, con un'incidenza di 0,64 casi per mille assistiti.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA