04 maggio, 19:00 Foto

Kit sicurezza e termoscanner, riprende Iveco Brescia

Operai in coda e poi, uno dietro l'altro, l'ingresso in fabbrica

© ANSA
Coronavirus: Iveco riparte, termoscanner ai cancelli per sicurezza © Ansa

Operai in coda e poi, uno dietro l'altro, l'ingresso in fabbrica passando per il termoscanner che indica la temperatura corporea. Così questa mattina alle sette ha ripreso l'attività all'interno degli stabilimenti Iveco di Brescia. "La situazione è stata tranquilla. La coda all'esterno si è smaltita velocemente" spiega il segretario della Cgil di Brescia Francesco Bertoli. Ad ogni operaio è stato consegnato un kit contenente mascherine, gel mani e guanti. Si tratta di una ripresa parziale perché sugli oltre 1900 operai oggi ne sono entrati in fabbrica all'Iveco circa 400. Il resto riprenderà lunedì prossimo.


Tutte le foto

Modifica consenso Cookie