Mg Mulan, nuovo crossover elettrico per i mercati globali

Design dinamico e 'coraggioso' e motore posteriore 200 Cv

Redazione ANSA ROMA

Mg, il celebre brand britannico che, dopo la chiusura nel 2005 delle attività del Gruppo Rover, nel 2007 è diventato di proprietà del gruppo cinese Saic Motor, rafforza la sua posizione nel mercato dei modelli elettrici con il novo crossover Mulan, svelato poche ore fa con un evento globale via web.
    Questo nuovo modello - che prende il nome da Hua Mulan, una eroina popolare cinese che incarna i valori di forza, coraggio e di 'essere sé stessa' - deriva dalle precedenti Mg CyberE e Mg4 ed è stato sviluppato pensando ai mercati globali utilizzando la nuova piattaforma Nebula progettata esclusivamente per modelli completamente elettriche.
    Nella parte anteriore, Mg Mulan presenta una sezione del muso simile a uno squalo, con fari a tre elementi separati e un paraurti muscoloso accoppiato con prese d'aria posizionate verticalmente. Il tutto è reso ancora più sportivo e dinamico dallo spoiler frontale con labbro molto evidente. Posteriormente la fanaleria a forma di Y si estende quasi per tutta la larghezza dell'auto, ma comprende al centro il classico logo Mg. Particolarmente originale lo spoiler sulla parte posteriore del tetto, che è diviso - come avviene in alcune tipologie di auto da competizione - in due elementi con ampi sostegni. Lunga 4.287 mm, larga 1.836 mm e alta 1.516 mm Mg Milan ha un passo di 2.705 mm ed è dotata di un motore elettrico UAES da 150 kW, alimentato un pacco batteria ternario della Ningde E-Con Power System Co., Ltd che è indirettamente supportata da Saic Motor. Utilizza un layout a trazione posteriore e scatta da ferma a 100 km/h in 3,8 secondi.
    Mg Milan è dotata del sistema 'zero pista termica' per evitare che prenda fuoco o un incidente di fuga termica. Offrirà anche celle che Mg chiama 'recumbent LBS' che promettono una maggiore densità di energia e consentono di realizzare un pacco batteria più sottile e quindi di massimizzare lo spazio nell'abitacolo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie