Bmw i4 M50, è Safety Car della FIM Enel MotoE World Cup

Debutto prossimo 15 agosto al Red Bull Ring per GP d'Austria

Redazione ANSA Roma

Sarà la nuova Bmw i4 M50, la super Gran Coupé 100% elettrica da 544 Cv, a svolgere ufficialmente il compito di Safety Car della serie FIM Enel MotoE World Cup, in sostituzione della precedente i8 Safety Car.

La presentazione avverrà in occasione del Gran Premio motociclistico d'Austria in programma il prossimo 15 agosto al Red Bull Ring.
    Prima vettura ad alte prestazioni completamente elettrica di Bmw M GmbH - che verrà lanciata commercialmente nel novembre 2021 - la i4 M50 dispone di due motori elettrici, uno per ogni asse, in grado di generare una potenza totale di 400 kW che corrispondono a 544 Cv.
    Grazie alla tecnologia del telaio specifica M, questa coupé quattro porte ad alte prestazioni offre una dinamica di guida emozionante, un'esperienza sottolineata anche dal suono 'elettronico' che è stato sviluppato appositamente per le auto elettriche Bmw M.
    "Con la Bmw i4 M50, stiamo entrando in una nuova era dato che presentiamo la nostra prima M con una trasmissione completamente elettrica - afferma Markus Flasch, Ceo di Bmw M GmbH - e la prima M BEV prepara la nostra rotta per un futuro, in cui la combinazione di modelli estremamente sportivi e ad alte prestazioni con l'elettrificazione sono un tema entusiasmante.
    Dimostriamo che tutto ciò che le persone hanno imparato ad apprezzare di M, cioè la tipica esperienza di guida emozionale di M con sportività, potenza e dinamica, è possibile anche in un veicolo completamente elettrico". 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie