Mustang Mach E, l'elettrica con stile da suv e anima Untamed

La prima Ford completamente a zero emissioni: acquisto è online

Redazione ANSA ROMA

Selvaggia e indomabile nella forma, performante ed ecosostenibile nella sostanza. Quando nel novembre del 2019 Ford alzava il velo su quello che doveva essere il manifesto della nuova era elettrica, lo stupore di pubblico e appassionati dell'iconica 'famiglia' Mustang non si fece attendere. Soprattutto perché, per il debutto in anteprima (era il novembre 2019), la casa di Dearborn scelse una location del tutto inedita: un hangar del piccolo aeroporto di Hawthorne a Los Angeles a pochi passi della sede di Space X, l'azienda aerospaziale dell'imprenditore-guru Elon Musk, che proprio in quei giorni debuttava al salone automobilistico d'Oltreoceano con la Cybertruck.    

Fin da subito l'obiettivo è stato ambizioso ma alla portata di un marchio come Ford: guidare la svolta elettrica con un'auto icona di stile e di design (in oltre mezzo secolo di storia dieci i milioni di unità vendute), la Mustang Mach E. Un nome che è tutto un programma nel mondo sportivo delle muscle car ma che ora assume una connotazione differente: i motori potenti a benzina lasciano spazio ad una propulsione elettrica efficiente, abbandonando il sound tipico delle Mustang (è possibile riprodurlo digitalmente), Lo stile da sporty car viene traslato su una vettura dalle dimensioni di un crossover, tutto senza rinunciare agli stilemi e alle doti dinamiche che dal 1964 ad oggi hanno decretato il successo del brand sportivo. Doveva calcare le strade di tutto il mondo alla fine dello scorso anno poi, causa pandemia, è stato tutto rinviato alla prima metà di quest'anno.    

La nuova Ford, disponibile con due livelli di capacità delle batterie (standard range da 75,5 kWh e extended range da 98,7 kWh) dispone, a seconda se si sceglie la trazione posteriore (in pieno stile Mustang) o l'AWD, di potenze comprese tra i 269 ed i 351 cv (coppia da 430 Nm, oppure 580 Nm per la AWD). L'autonomia, sempre in base alla scelta della versione, passa dai 400 km dichiarati dalla casa fino a 610 km (della versione extended range con trazione posteriore). Nella Mustang Mach E a trazione integrale, un nuovo sistema all wheel drive distribuisce la coppia in modo indipendente per singolo asse, per offrire un'accelerazione senza compromessi e una migliore maneggevolezza rispetto al modello a trazione posteriore.

Debutta a bordo, il SYNC (4A) di quarta generazione che è abbinato a uno schermo da 15.5 pollici che elimina i classici menù, rendendo più intuitivo e immediato l'accesso alle diverse funzioni attraverso i comandi touch e pinch&swipe. Il sistema introduce anche la compatibilità wireless con le app Apple CarPlay, Android Auto e AppLink da smartphone e dispositivi mobili. Lunga 4,71 metri e larga 1,88 (altezza 1,59 metri), Mustang Mach E è immediatamente riconoscibile come ogni Mustang, grazie ad elementi distintivi tra cui il lungo cofano, il design posteriore ribassato, i fari aggressivi e i fanali posteriori tri-bar e il 'muso' anteriore tipicamente 'Untamed'. Sotto al cofano, Mustang Mach E riserva una sorpresa per chi utilizza l'auto per lunghe trasferte: un vano portaoggetti anteriore, con 100 litri dì spazio di stivaggio, abbastanza grande da contenere l'equivalente di una borsa per il bagaglio a mano. Poiché è drenabile, è comodo per riporre abbigliamento sportivo bagnato o fangoso, scarponcini da trekking o l'attrezzatura da spiaggia.

Oltre al bagagliaio anteriore, quello posteriore offre 402 litri di spazio. Con i sedili posteriori reclinati, poi la capacità di carico arriva a 1.420 litri: spazio più che sufficiente per bagagli, attrezzatura da campeggio o qualsiasi altra cosa si voglia trasportare. All'interno, la scelta dei materiali utilizzati è accurata così come quella relativa alle tecnologie che sono assolutamente premium grazie alla dotazione che prevede il sistema audio firmato B&O.

Il tetto panoramico a vetro fisso ha uno speciale rivestimento con protezione dai raggi ultravioletti e consente di avere una sensazione di maggiore ampiezza. Infine una 'chicca': salire a bordo è ancora più semplice grazie alla tecnologia Phone as a Key, che consente di aprire e iniziare a guidare senza estrarre il cellulare dalle tasche o utilizzare una chiave (possibile anche inserire la combinazione cifrata direttamente sulla portiera dell'auto). Scompaiono le maniglie: ora sulle portiere appare un pulsante (affiancato da un gancio per l'apertura).

Tre le modalità di guida disponibili, tra cui la Untamed, per sfruttare la massima potenza dei motori: è infine possibile scegliere la modalità di guida one pedal, per accelerare e frenare con un unico pedale. Mustang Mach E, la prima Ford acquistabile esclusivamente online tramite una piattaforma dedicata, è costruita in Messico per il mercato d'Oltreoceano e per l'Europa: i prezzi partono da 49.900 euro fino ad arrivare a circa 70mila (è possibile scegliere come optional il Technology pack oppure il Technology pack +).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie