Citroen, nuova C4 anche elettrica:comfort e benessere al top

Venti Adas, tecnologie per connettività e spazio best in class

Redazione ANSA ROMA

 Con nuova C4, Citroen introduce sul mercato la sua prima vettura full electric. Dopo il lancio della versione ibrida plug-in di C5 Aircross e della piccola urban car Ami 100% electric, la media del double chevron arriva ad ampliare l'offerta elettrificata del marchio francese, nell'ottica di quella 'freedom of choice', libertà di scelta, da parte dei clienti, di poter disporre della motorizzazione più utile alle proprie esigenze: benzina, diesel oppure full electric. 
Gli elementi distintivi di nuova C4 sono sicuramente il design audace e distintivo, tipico delle vetture del Double Chevron a partire da C3, passando per C3 Aircross e C5 Aircross, solo per citarne alcune. Alla progettazione dai canoni stilistici assolutamente riconoscibili, si aggiunge il comfort di bordo capace di regalare agli occupanti una sensazione di benessere e relax all'interno dell'abitacolo.


Con una gamma che parte da 35.150 euro per la versione elettrica, da 22.900 euro per la versione benzina e da 26.400 euro per la motorizzazione diesel, Citroën rende accessibile a tutti l'auto elettrica e prosegue la sua strategia che consiste nell'offrire a tutti il massimo del design e del comfort.
Aerodinamica e fluida, nuova C4 richiama i tratti tipici delle linee Citroën, soprattutto con la nuova firma luminosa a V a LED anteriore e posteriore, e introduce un rinnovamento dello stile, più assertivo e distintivo.

Il suo abitacolo accogliente e tecnologico esprime immediatamente benessere, comfort e modernità. Ogni cliente potrà configurare la vettura a sua immagine con 31 combinazioni di tinte e Pack Color all'esterno e 6 ambienti interni.
Nuove C4 e ë-C4 - 100% ëlectric offrono una nuova esperienza del programma Citroën Advanced Comfort, un comfort moderno e globale per tutti, declinato in ogni aspetto per aumentare il benessere a bordo e disponibile di serie sulla maggioranza delle versioni.

Il comfort di marcia è garantito dalle sospensioni con Progressive Hydraulic Cushions, di serie su tutte le versioni, e dai sedili Advanced Comfort (in opzione su Feel e di serie sui livelli Feel Pack e Shine). Benessere a bordo si traduce anche in un'abitabilità generosa e uno spazio per le ginocchia dei passeggeri posteriori Best in Class, vani portaoggetti funzionali e lo Smart Pad Support Citroën (di serie dal livello Feel Pack) abbinato al vano portaoggetti scorrevole della plancia e che permette al passeggero anteriore di riporre, fissare e usare in totale sicurezza il suo tablet.

Il comfort di utilizzo è potenziato dalle 20 tecnologie di aiuti alla guida che comprendono l'Highway Driver Assist, dispositivo di guida semi-autonoma di livello 2. Vengono proposte 6 tecnologie di connettività, tra cui il TouchPad da 10'', di serie su tutta la gamma, o la ConnectedCAM Citroën, un sistema specifico Citroën, disponibile in opzione su quasi tutte le versioni.
Sono 3 le versioni che compongono la gamma italiana, pensate per soddisfare al meglio le esigenze dei clienti: Feel, Feel Pack e Shine. Per quanto riguarda le motorizzazioni si può scegliere un benzina PureTech 130 S&S (anche con EAT8) oppure un diesel BlueHDi 130 S&S EAT8 mentre l'elettrica sviluppa una potenza di 136 cv (100 kW) e un'autonomia dichiarata di 350 km nel ciclo WLTP.

Questa versione, ricaricabile con wallbox (5 o 7 ore e mezza), da colonnine da 100 kW oppure da una presa domestica (15-24 ore), è dotata anche della funzione Brake, che permette la ricarica parziale della batteria attraverso il recupero dell'energia disponibile durante le fasi di frenata e decelerazione.
Tre modalità di guida (Eco, Normal, Sport) per permettere al conducente di privilegiare l'efficienza di guida o le prestazioni. La C4 e la ë-C4 godono dell'Ecobonus Rottamazione. Inoltre formule di finanziamento vantaggiose sono previste con il 'Simply Drive' che consente di scegliere una delle tre motorizzazioni a parità di rata mensile. Le offerte riguardano anche il noleggio per i privati ed il canale business.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie