Fiat Tipo Cross per le famiglie che cercano stile e confort

Oltre a nuovo benzina 1.0 100 Cv il diesel Multijet 95 o 130 Cv

Redazione ANSA ROMA

 La famiglia, che da sempre è il pubblico di riferimento di Fiat Tipo ha da oggi una nuova possibilità di scelta, in sintonia con l'evoluzione dei gusti e delle necessità e - soprattutto - allineata con desideri di coloro che ricercano nel mondo dei crossover alternative di stile senza rinunciare a spazio e confort.

La risposta a queste esigenze è la nuova Tipo Cross, un modello derivato dalla hatchback già apprezzata ma con una struttura decisamente più forte e aggressiva. Tipo Cross appare subito più larga, con il nuovo disegno della griglia che si estende fin sotto i proioettori e, ovviamente, mostra una maggiore altezza.

L'assetto di Tipo Cross infatti è stato rialzato di quasi 4 cm, grazie a una nuova taratura delle sospensioni e all'introduzione di una soluzione cerchio-pneumatico già vista su un altro crossover della gamma Fiat, la 500X. Il nuovo assetto da crossover garantisce una posizione di guida più alta e agevola l'ingresso e l'uscita dalla vettura, oltre a semplificare tutte quelle operazioni a cui le famiglie di Tipo sono abituate, come il posizionamento dei bambini sui seggiolini posteriori o il recupero di oggetti incastrati sotto i sedili. Esteticamente nuova, dunque, la vettura si presenta quasi 7 cm più alta rispetto alla Tipo Life e si contraddistingue per l'inserto di dettagli 'cross', a cominciare dai codolini su tutta la fiancata e sul frontale, dove trovano posto anche uno skid plate e un bumper specifico con una bull-bar prominente che regala al modello un aspetto più solido e muscoloso, passando per le minigonne, l'estrattore posteriore e le pratiche barre sul tetto finora presenti solo sulla versione SW. Tra le maggiori novità di Tipo Cross spicca l'inedito cluster digitale TFT 7 pollci, totalmente configurabile, che sostituisce il tradizionale quadro strumenti analogico. Si tratta di un sistema più tecnologico e sofisticato, che consente di avere sotto controllo lo stato della vettura, la parte multimediale e il telefono. Inoltre, il cluster si abbina alla nuovissima radio UConnect 5 con schermo touch da 10,25 pollici. Sviluppato con l'idea di fornire al cliente unauser experiencesemplice e confortevole, il sistema Uconnect 5 con Apple CarPlay e Android Auto wireless permette, senza alcun cavo, di usare queste funzionalità sulla radio touchscreen con personalizzazione dei profili e con la possibilità di memorizzare fino a 5 configurazioni.Tipo Cross può essere equipaggiata con il moderno diesel 1.6 Multijet da 95 Cv o 130 Cv di potenza (entrambi omologati Euro 6d final) con un miglioramento delle performance e dei valori di CO2 che partono da 110 g/km. Oppure con l'inedito GSE 1.0 T3 100 Cv alimentato a benzina. In dettaglio, quest'ultimo appartiene alla famiglia di motori FireFly Turbo e ne rappresenta la versione più aggiornata per offrire le migliori performance con consumi ed emissioni davvero ridotti. La potenza è di 100 Cv mentre la coppia massima è di ben 190 Nm già a 1500 giti, anziché a 4500 come il precedente motore benzina 1.4 95 Cv che si fermava a 127 Nm. Questa motorizzazione assicura una guida piacevole e offre un ottimo spunto grazie alla erogazione di coppia già a basso numero di giri. Risulta anche più confortevole per effetto della migliorata silenziosità. Inoltre, le emissioni di CO2 scendono fino a un valore di 121 g/km (WLTP). Da notare che Tipo Cross è dotata di una calibrazione del cambio che garantisce la massima reattività nel traffico cittadino ma in autostrada ferma il regime di rotazione del motore a 3200 giri quando si viaggia alla velocità di crociera di 130 km/h, con evidenti vantaggi per i consumi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie