Citroen C3, ancora più audace con 97 combinazioni diverse

La terza generazione aumenta comfort e servizi assistenza guida

Redazione ANSA

Uno spirito audace e frizzate che da sempre la ha contraddistinta si abbina ora ad un maggior comfort di bordo e ad una più elevata personalizzazione. La best seller del double chevron, la Citroen C3, arriva alla sua terza generazione forte di un successo che l'ha consacrata tra le regine del mercato - per il suo segmento - dal 2016 (lancio della precedente generazione) ad oggi con 750mila unità vendute, 127mila in Italia. Esteticamente viene riproposto il design che sulla seconda generazione ha rappresentato il punto di forza di questo modello, in chiave rivisitata dove spicca la nuova personalità del brand, catturata nei proiettori a Led e nel nuovo frontale, ispirato direttamente dalla concept-car CXPERIENCE.

 

Citroen C3 e C5 Aircross Hybrid, più design e personalizzazione

Il carattere dell'auto si esprime con audacia anche grazie alla possibilità di maggiore personalizzazione con 97 combinazioni esterne, 3 decorazioni inedite per il tetto, 2 nuovi cerchi in lega e 3 ambienti interni, 2 dei quali completamente nuovi. Nuovo anche il design degli Airbump, una vera e propria firma grafica dell'auto ma soprattutto quello che cambia con la nuova C3 è l'esperienza di bordo, ancora più confortevole. La sensazione di benessere è rafforzata adesso dai nuovi sedili Advanced Comfort e dal bracciolo lato guida, equipaggiamenti che aumentano ulteriormente l'isolamento dal mondo esterno (filtraggio delle asperità del terreno, comfort di guida). Un modello facile da vivere e dalle tecnologie utili, che offrono sicurezza e comfort nella vita di tutti i giorni.

In linea con i tempi, nuova C3 propone i sensori di parcheggio anteriori (novità) portando così a 12 il numero degli aiuti alla guida al servizio del comfort, come la funzione Keyless Access&Start o l'Hill Assist; e al servizio della sicurezza, come l'Active Safety Brake, il riconoscimento dei limiti di velocità o la commutazione automatica degli abbaglianti. Tanti i servizi connessi, per facilitare la vita di tutti i giorni del conducente e dei suoi passeggeri con l'assistenza, la navigazione e la possibilità di duplicare il proprio smartphone (Connect Assist, Connect Nav, Connect Play). Nuova C3 arriverà nelle concessionarie a metà 2020. In Italia è già ordinabile con prezzi a partire da 14.100 euro per la versione PureTech 83 S&S in Allestimento Live mentre il diesel parte da 18.100 euro che per la C-Series, al top della gamma, diventano 19.600 euro (17.100 se si sceglie il benzina). L'upgrade di gamma in termini di stile ed equipaggiamenti comprende ora 3 allestimenti, Live, Feel e Shine, arricchiti da due Pack, Feel Pack (novità) e Shine Pack (novità).

A questi allestimenti si aggiunge la versione speciale C-Series, con personalizzazione specifica nella tinta Deep Red e numerosi equipaggiamenti al servizio del comfort e della sicurezza. Per i professionisti le versioni van (commerciale 2 posti, disponibile in versione Feel) e Combi (commerciale 4 posti, con motore BlueHDi 100 S&S e numerosi equipaggiamenti di serie). Con le sue motorizzazioni termiche efficienti Euro 6, PureTech e BlueHDi, nuova C3 coniuga alte prestazioni ed emissioni contenute. Con alimentazione a benzina e cambio manuale sono disponibili il PureTech 83 S&S (anche per neopatentati) e il PureTech 110 S&S mentre con l'automatico è previsto il PureTech 110 S&S EAT6, il diesel invece è solo con cambio manuale a 6 rapporti BlueHDi 100 S&S.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie