Audi Q5, via a prevendita per il modello hi-tech

Sotto la rinnovata carrozzeria anche tecnologia avanzata

Redazione ANSA MILANO

Parte la prevendita in Italia per la nuova Audi Q5.

Il modello della gamma Q più venduto nel mondo è anche quello che sono la rinnovata carrozzeria nasconde un cuore hi-tech. Il modello della gamma Q è infatti entrato in una nuova era adottando la piattaforma modulare d'infotainment di terza generazione MIB 3, caratterizzata da una potenza di calcolo dieci volte superiore rispetto al sistema MIB 2, e avvalendosi, per la prima volta nella storia del modello, di un ampio display MMI touch adottata al posto della manopola a pressione-rotazione alla base della console. Grazie al collegamento in rete reso possibile dal nuovo sistema MMI, Audi Q5 replica in abitacolo l'intuitività degli smartphone. Il display TFT ad alta risoluzione da 10,1 pollici MMI touch, di serie per l'intera gamma, ha una grafica chiara ed essenziale, mentre la struttura dei menu semplifica la navigazione. La ricerca MMI è basata sull'immissione di testo libero: i risultati vengono forniti in tempi estremamente ridotti. Il comando vocale riconosce le espressioni di uso comune e, optando per il pacchetto Audi connect Navigation & Infotainment plus, di serie dal secondo livello di allestimento (Business), risponde alle domande non solo sulla base delle informazioni presenti a bordo, ma anche sfruttando le conoscenze presenti nel cloud. L'integrazione delle informazioni online migliora il grado di riconoscimento delle indicazioni e la qualità dei risultati. L'assistente vocale Amazon Alexa, anch'esso basato sul cloud, è integrato nel sistema di comando MMI e consente al conducente di accedere alle molteplici funzionalità e ai medesimi servizi Amazon disponibili da casa o attraverso i dispositivi abilitati. Per la navigazione, il sistema MMI plus con MMI touch, di serie dalla versione Business, si avvale delle immagini satellitari ad alta risoluzione di Google Earth e dei modelli tridimensionali di numerose metropoli europee. Il portfolio Audi connect include poi molteplici servizi online, compresa la connettività Car-to-X che sfrutta l'intelligenza collettiva della flotta Audi. Le vetture condividono le informazioni in merito ai parcheggi, fornendo stime dei posti liberi disponibili, agli avvisi di pericolo, ad esempio la presenza di nebbia o ghiaccio, e ai limiti di velocità. L'Audi phone box, di serie nella versione Light a partire dalla variante Business Advanced, permette la ricarica induttiva degli smartphone, mentre l'Audi smartphone interface consente un dialogo privilegiato tra vettura e device iOS e Android tramite Apple CarPlay e Android Auto. La vocazione hi-tech di nuova Audi Q5 è ulteriormente rafforzata dalla disponibilità dell'Audi virtual cockpit plus integralmente digitale e con un display full HD da 12,3 pollici che consente la visualizzazione di tre nuove interfacce grafiche (Classic, Sport e Dynamic), dell'head-up display e di molteplici sistemi di assistenza alla guida, raggruppati nei pacchetti Tour, City e Assistenza per il parcheggio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie