Jeep Compass made in Melfi, il C-Suv perfetto per la ripresa

Motori eco, connettività, sicurezza e finanziamento Triplo Zero

Redazione ANSA Roma

Dal Messico all'Italia, Jeep Compass compie non solo un importante 'balzo' produttivo, che servirà ad accontentare in tempi più brevi le richieste dei clienti, ma che ha offerto l'occasione per adeguare questo C-Suv alle richieste del mercato e alle strade e al modo di vivere europeo.

Nella presentazione di questa nuova versione, in formato digitale come ormai è abitudine, Santo Ficili, head of FCA Italy business center & EMEA sales operations e Jeff Hines head of Jeep Brand EMEA (affiancati da Marco Pigozzi Jeep brand EMEA product marketing director e da Carlo De Marino chief engineer global small engine family) hanno spiegato in dettaglio tutte le novità della Compass, aggiornata per offrire più contenuti tecnologici e assicurare anche migliore connettività ed efficienza. Per il brand Jeep la libertà è da sempre un valore irrinunciabile - lo ha sottolineato Ficili - anche e soprattutto in un momento in cui le circostanze hanno indotto tutti a privarsene in parte, per la salvaguardia del bene comune. E le caratteristiche di Compass, con nuovi livelli in termini di infotainment e propulsione è un veicolo in grado di assicurare e ampliare libertà. Nell'ottica del miglioramento continuo della gamma Jeep, Compass made in Melfi esalta la sua maneggevolezza grazie a una messa a punto per lo sterzo finalizzare a esaltare le qualità di leggerezza e progressività. A questo si aggiungono interventi mirati sul set-up delle sospensioni, che comprendono ammortizzatori con valvole FSD (Frequency Selective Damping), per limitare i movimenti della scocca senza penalizzare assorbimento delle asperità e confort. Nuovo Compass premette velocità in curva più elevate con un rollio contenuto, un assetto ancora più stabile in frenata e un comportamento stradale più preciso. La gamma è composta da quattro allestimenti - Longitude, Night Eagle, Limited ed S - tutti dotati di efficienti motorizzazioni turbo benzina e diesel (la versione Plug-in Hybrid 4xe sarà introdotta a nella seconda metà di quest'anno). Il listino prezzi parte da 28.750 euro per la motorizzazione 1.3 benzina da 130 Cv in allestimento Longitude, fino a raggiungere il top di gamma con la versione S diesel a 36.500 euro. Spicca la presenza del nuovo motore turbo a benzina T4 Global Small Engine da 1,3 litri in grado di erogare 130 o 150 CV di potenza per garantire un'esperienza di guida fluida e confortevole. Aggiornato con uno specifico sistema di sovralimentazione che massimizza la risposta del motore alle basse velocità questo propulsore riduce le emissioni di CO2 fino al 27% e i consumi fino al 30% (ciclo WLTP) rispetto alle precedenti versioni benzina 4x4 con cambio automatico. Per la prima volta la variante 150 Cv offre anche la modalità di guida Sport selezionatile con un pulsante nella consolle. il sistema agisce sulla risposta dello sterzo e dell'acceleratore e regola il cambio nel passaggio alle marce più alte per consentire la massima erogazione di potenza e coppia. Inoltre la variante da 150 Cv del motore T4 1.3 viene proposta con cambio automatico a doppia frizione (DDCT) disponibile per la prima volta su Jeep Compass insieme alla trazione anteriore, una tipologia che è tra le preferite dagli utenti del segmento C-Suv in Europa. Completa la gamma il diesel MultiJet II da 1,6 litri,120 Cv e 320 Nm di coppia con cambio manuale e tecnologia SCR (Selective Catalytic Reduction) abbinato alla trazione anteriore. Nella seconda metà dell'anno arriveranno poi le versioni 4xe ibride plug-in da 190 e 240 Cv entrambe solo con trazione integrale. Debuttano su tutti gli allestimenti Compass a partire dalla Longitude e in abbinamento ai sistemi di infotainment da 7 e da 8,4 pollici i nuovi Uconnect Services accessibili tramite diversi touchpoints, tra cui l'App mobile My Uconnect, lo smartwatch, il sito web, i pulsanti sulla plafoniera al tetto e la radio. Spiccano i pacchetti My Assistant, My Car, My Remote e My Navigation tutti di serie. Sul fronte della sicurezza, Jeep Compass offre una dotazione ancora più completa grazie ai sistemi Forward Collision Warning e LaneSense Departure Warning di serie su tutta la gamma insieme al controllo elettronico della stabilità ESC con sistema antiribaltamento ERM. Sono a richiesta Blind-spot Monitoring, Rear Cross Path detection, Adaptive Cruise Control, telecamera posteriore per la retromarcia ParkView con griglia dinamica e Park Assist automatico. Di grande interesse - sotto il profilo dell'acquisto - l'offerta di FCA Bank valida per tutto il mese di giugno denominata 'Triplo Zero', ovvero zero anticipo, zero interessi e zero rate nel 2020 iniziando a pagare una rata di 369 euro al mese, a partire dal gennaio 2021.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie