Audi e-Tron Sportback, arriva la seconda elettrica high tech

Look dinamico, due livelli di motori e tante utili innovazioni

Redazione ANSA ROMA

 Audi rafforza la sua 'squadra' di modelli 100% elettrici con cui sta attuando il previsto allineamento strategico. Lo fa presentando la seconda auto della gamma e-Tron, il suv coupé Sportback, un modello dinamico ed elegante che offre fino a 300 kW di potenza e un'autonomia fino a 446 chilometri misurata nel ciclo WLTP. Audi e-tron Sportback combina la presenza muscolosa di un suv spazioso con l'eleganza di una coupé a quattro porte e il carattere innovativo di un'auto elettrica. È lungo 4.901 millimetri, largo 1.935 millimetri e alto 1.616 millimetri, con proporzioni che lo rendono subito riconoscibile ma anche adatto all'uso quotidiano anche in città. Frontalmente spicca l'ultima versione del single frame ottagonale, elemento che allinea perfettamente questo nuovo modello con il linguaggio del design Audi. Non mancano, come in e-Tron, quei dettagli che segnalano che si tratta di un suv coupé completamente elettrico, come la finitura in grigio platino chiaro dell mascherina, specifica dei modelli e-Tron o, ancora, i quattro segmenti orizzontali nella parte inferiore dei fari a Led che creano la firma specifica nelle luci diurne. I designer sono intervenuti anche nella firma luminosa posteriore, in cui spicca l'ampio diffusore, che attira l'attenzione sull'assenza di terminali di scarico. Una striscia luminosa collega le luci a LED tra loro. Fra le tredici vernici di e-tron Sportback spicca il nuovo colore blu plasma metallizzato, esclusivo di questo modello.

La variante S pone particolare enfasi sul Dna sportivo di Audi e-Tron Sportback con la presenza di serie delle ruote da 20 pollici e le sospensioni pneumatiche che modificano l'aspetto 'a terra' oltre che l'assetto in marcia. Il paraurti ì più sagomato e presenta prese d'aria più ampie e 'espressive', che si estendono sotto i fari, creando così un look dinamico riconoscibile anche a distanza. In coda lo spoiler di serie e uno specifico sdiffusore - che si estende su tutta la larghezza -contribuiscono a migliorare ancora l'aerodinamica del veicolo.

In questa variante il Cx è infatti pari a 0,25, caratteristica che si traduce in un amento dell'autonomia di 10 km. La ricerca aerodinamica si estende anche alle aree non visibilei, come le prese d'aria attive per il raffreddamento dei freni anteriori e il sottoscocca completamente carenato, inclusa la piastra in alluminio che protegge la batteria. Nelle versioni di gamma alta di e-Tron Sportback, Audi introduce una prima mondiale in un veicolo di serie, il fari a matrice di Led, che si basano sulla tecnologia DMD (dispositivo digitale a micromirror) che sfrutta piccoli chip contenente un milione di microspecchi ognuno dei quali ha un lato di pochi centesimi di millimetro. Con l'aiuto di campi elettrostatici, ogni singolo microspecchio può essere inclinato fino a 5.000 volte al secondo e, a seconda dell'impostazione, indirizza la luce a Led sulla strada o per mascherare le aree del raggio luminoso. Questa novità genera animazioni dinamiche che appaiono come proiezioni sul terreno oppure offrire funzioni innovative come la luce di corsia (tappeto luminoso davanti alla vettura) o la luce di segnalazione che, utilizzata in combinazione con il sistema di visione notturna (opzionale) attirare l'attenzione sui pedoni in modo ben più efficace dell'occhio umano.



Audi e-Tron Sportback offre al guidatore i vantaggi e il piacere di una sportività 'efficente' e della funzionalità della trazione integrale elettrica. Ogni asse è dotato di un motore elettrico asincrono che viene alimentato con corrente trifase dall'elettronica di potenza. La variante più performante (55) dispone di una potenza di 265 kW (pari a 360 Cv) e 561 Nm di coppia e scatta da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi. La velocità massima è limitata elettronicamente a 200 km/h, con un consumo WLTP di 26,0/21,0 kWh/100 km. Il conducente può attivare per un massimo di 8 secondi anche la modalità boost, che innalza la potenza a 300 kW (402 Cv) e la coppia a 664 Nm. In questo caso l'accelerazione 0-100 si realizza in 5,7 secondi. L'offerta comprende anche la e-Tron Sportback 50 Quattro, che non dispone di boost ed eroga una potenza di 230 kW (313 Cv) con 540 Nm di coppia, realizzando lo 0-100 in 6,8 secondi. Presente di serie il sistema di gestione dinamica Audi Drive Select che consente al guidatore di cambiare il metodo di funzionamento di più componenti di guida tra sette profili. Le sospensioni pneumatiche adattive offrono un contributo importante anche all'aerodinamica. A velocità più elevate, il corpo vettura viene abbassato, cosa che migliora sensibilmente il flusso d'aria. La batterie immagazzina 95 kWh di energia lorda (86,5 kWh netti) e funziona a una tensione nominale di 396 Volt. Se utilizzata su lunghe distanze la e-Tron Sportback può essere ricaricata con colonnine 'rapide' fino 150 kW raggiungendo l'80% della riserva in 30 minuti. In concomitanza con il debutto, e-Tron Sportback è offerta in due versioni di lancio 50 e 55 Edition One con prezzi a partire da 83.000 euro. Sono entrambe basate sull'allestimento S Line e sono complete di ruote da 21 pollici, specchietti virtuali, impianto Bang & Olufsen Premium Sound e luci matrix Led

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie