Volkswagen Touareg punta sul gasolio con nuovo V8 TDI 421 Cv

Grazie a coppia massima di 900 Nm scatta da 0 a 100 in 4,9 sec

Redazione ANSA ROMA

Una potenza di 421 Cv, una coppia massima che raggiunge i 900 Nm e un tempo per accelerare da 0 a 100 km/h di soli 4,9 secondi. Questi numeri non si riferiscono però ad una supercar a due posti o ad una esclusiva coupé ad alte prestazioni. Sono la carta d'identità dell'inedito suv Touareg V8 TDI che Volkswagen svelerà al prossimo Salone di Ginevra, alzando l'asticella nei settore dei fuoristrada a livelli inimmaginabili fino a pochi anni fa. Ma l'unicità di Touareg V8 TDI - che è il più potente suv tra quelli dei costruttori tedeschi - non si ferma qui, dato che a permettere l'ottenimento di questi risultati è un propulsore alimentato a gasolio, una sorta di SuperDiesel che unisce il rispetto dell'ambiente (è conforme alla normativa sui gas di scarico Euro 6d Temp) ad un rendimento degno del mondo racing, con una erogazione di coppia che, fissando gli strumenti a quota 900 Nm già a 1.000 giri/min, è quasi paragonabile a quella di una vettura elettrica ad alte prestazioni. Previsto per il lancio in Europa entro fine maggio, l'inedito suv Touareg V8 TDI propone dotazioni tipiche del mondo luxury, come le sospensioni pneumatiche 4 Corner, i cerchi in lega leggera da 19 pollici con disegno di tipo Tirano e una completa serie di sistemi di assistenza, di regolazione della dinamica di marcia e di miglioramento del confort. Rientrano in questo elenco tecnologie come il supporto di visione notturna Nightvision (che riconosce persone e animali al buio attraverso la telecamera a infrarossi), l'assistenza per marcia in coda e in cantiere - che prevede sterzata, mantenimento della corsia, accelerazione e frenata automatici fino a 60 km/h - ma anche l'assistenza agli incroci, lo sterzo integrale attivo, la stabilizzazione del rollio con barre controllate elettromeccanicamente. Touareg V8 TDI è dotato di serie anche i fari a matrice di Led IQ.Light (luce anabbagliante e abbagliante comandate in modo interattivo attraverso la telecamera) e l'head-up display proiettato sul parabrezza. Il conducente percepisce questi sistemi della Touareg come un'unica unità. Esclusività e confort caratterizzano invece l'abitacolo, con la presenza (come optional) dell'Innovision Cockpit. Questo elemento fonde il display da 12 pollici della strumentazione digitale con il touchscreen TFT da 15 pollici del sistema Infotainment Top Discover Premium ed è quasi totalmente privo dei classici tasti, interruttori e regolatori. Con l'Innovision Cockpit il conducente può anche adattare i sistemi di assistenza, regolazione della dinamica di marcia e confort, personalizzando la Touareg come si fa con uno smartphone. La percezione di comodità e di lusso è enfatizzata dalle superfici continue in vetro che proteggono i display, la pelle conciata al vegetale, le applicazioni in legno pregiato e, a richiesta, i sedili ventilati in pelle Savona. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie