Lamborghini nomina Paolo Gabrielli Chief Procurement Officer

Succede a Federico Foschini, neo chief Marketing Sales Officer

Redazione ANSA ROMA

Paolo Gabrielli è stato nominato Chief Procurement Officer di Automobili Lamborghini. Gabrielli avrà la responsabilità di gestire i rapporti con la catena di fornitori. La nomina avviene in un periodo cruciale di prossima trasformazione dell'azienda in seguito all'annuncio del piano "Direzione Cor Tauri" in tema di decarbonizzazione della gamma prodotto e del sito di Sant'Agata Bolognese.
    Nato a Mantova nel 1976, Paolo Gabrielli consegue una laurea in Ingegneria Meccanica al Politecnico di Milano e un master in "Business and Administration" alla SDA Bocconi. Nel 2000 fa il suo ingresso presso il Fiat Research and Development Centre, per poi passare in VW Group e in seguito in Porsche Italia come responsabile dell'assistenza tecnica.
    Nel 2011 entra a far parte di Lamborghini, dove assume la guida del Dipartimento After Sales. Nel 2014 fonda il "Lamborghini Polo Storico", il dipartimento che si occupa di preservare l'heritage della Casa di Sant'Agata Bolognese, dal restauro e certificazione di tutte le classiche, alla ricostruzione dei pezzi di ricambio delle Lamborghini d'epoca e la conservazione e gestione dell'archivio.
    Nella sua nuova responsabilità, Paolo Gabrielli succede a Federico Foschini, che dallo scorso marzo è stato nominato Chief Marketing & Sales Officer di Lamborghini.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie