Dante Natali eletto nuovo presidente Federmetano

Succede a Licia Balboni che l'ha guidata dal 2016

Redazione ANSA ROMA

Dante Natali è nuovo presidente di Federmetano, l'associazione che dal 1948 raggruppa i distributori e i trasportatori di gas metano per autotrazione.

Stefano Franciosi e Giuseppe Fedele sono stati confermati nel ruolo di vice presidenti. Natali, che prende il posto della uscente Licia Balboni, condurrà - si legge nella nota - "Federmetano verso un futuro ricco di sfide, nel quale l'associazione continuerà a impegnarsi affinché al gas naturale, in tutte le sue declinazioni (CNG, LNG, biometano e bioLNG) sia riconosciuto il ruolo che merita nel perseguimento di una mobilità ecologicamente ed economicamente sostenibile, in virtù delle enormi potenzialità insite nell'utilizzo di questo vettore energetico, la cui filiera è un'eccellenza italiana".

Lo stesso neo elettro presidente Dante Natali ha ribadito che "la Federazione continuerà a promuovere l'utilizzo del metano per autotrazione, dialogherà e si confronterà con Istituzioni e decisori politici per rendere il gas naturale maggiormente fruibile e rimuovere qualunque ostacolo possa interferire con una sua maggiore diffusione. Oggi più che mai unità d'intenti, dialogo e tenacia sono ciò che permetterà a Federmetano e a tutti gli operatori della filiera del gas naturale per autotrazione di salvaguardare e incrementare un settore che è vitale per l'economia stessa del Paese".

Laureato in ingegneria elettrotecnica alla Università di Bologna, Natali lavora in Federmetano dal 2008.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie