ANSAcom

Ducati World Première, le novità Scrambler e XDiavel

Per 2021 nuovi stili, livree e tanta passione nella Land of Joy

MILANO ANSAcom

Un nuovo capitolo della Ducati World Première svela le novità in casa XDiavel e Scrambler. La maratona digitale della casa di Borgo Panigale, dopo la scorsa puntata dedicata alla nuova Multistrada V4, questa sera ha fatto tappa nei territori riservati ai due modelli della gamma Ducati che per per il 2021 si rinnovano, ciascuno seguendo la linea del proprio DNA motociclistico. In particolare, con l'arrivo del prossimo anno, la gamma 800cc di Scrambler vede l'ingresso di un modello tutto nuovo, lo Scrambler Nightshift, oltre che l'introduzione di due nuove colorazioni: lo sportivo Rosso Ducati sullo Scrambler Icon e la livrea Sparking Blue arricchita da finiture in rosso e Iceberg White, per lo Scrambler Desert Sled. "Quelli che presentiamo questa sera sono due modelli che sembrano lontani tra loro - ha raccontato Claudio Domenicali, CEO di Ducati che ha introdotto anche la seconda puntata della web series - ma con in comune una forte personalità".

La versione Nightshift di Scrambler è stata pensata per soddisfare le esigenze di tutti coloro che cercano una moto essenziale ma allo stesso tempo con uno stile ben preciso e riconoscibile, tra atmosfere notturne e senso di libertà. Il design di questo nuovo esemplare di Scrambler si caratterizza per una linea classica ma con l'aggiunta di richiami al mondo del custom garage, come ad esempio l'assenza del parafango posteriore. Ci sono anche la sella flat, il manubrio stretto e dritto combinato agli specchietti cafè racer e le tabelle portanumero in stile full throttle. La moto è inoltre impreziosita da dettagli estetici, come gli indicatori di posizione a LED anteriori e posteriori (omologati solo per la versione EU) e i cerchi a raggi. Il modello più iconico di Scrambler Ducati, Icon, vede invece l'introduzione in gamma della sportiva colorazione del serbatoio in Rosso Ducati, che va ad affiancare il classico giallo Scrambler con telaio nero e sella nera. Per lo Scrambler Desert Sled, invece, il cambio di look per il 2021 è molto più deciso, con l'adozione della nuova livrea Sparking Blue, arricchita da dettagli in rosso e in bianco sul serbatoio e sui parafanghi e dai cerchi dorati. Questa colorazione è un omaggio alle moto da enduro anni '80, cha va di pari passo con l'anima off-road della moto che è ha anche la sella con rivestimento antiscivolo, un'escursione forcella da 200mm e la griglia protettiva del faro. "Lo Scrambler è 'easy - ha detto Claudio De Angeli, Brand Director di Scrambler Ducati - metti in moto e via. Novità sostanziose, in casa Ducati, sono anche quelle che riguardano XDiavel che per il 2021 si presenta anche in versioni Dark e Black Star. Con la colorazione Dark, quello della casa di Borgo Panigale è un amore quasi ventennale, iniziato nel 1998 con il Monster 600 Dark, il primo modello a indossare questa livrea. Su XDiavel, il modello pensato come via di mezzo tra le 'rilassate' cruiser e le 'adrenaliniche' superpsortive, la livrea total black è stata estesa anche alla meccanica, alle targhette e alle finiture. La nuova versione XDiavel Black Star arriva invece per mostrare agli appassionati ducatisti, e non, il lato più sportivo della cruiser Ducati, con una livrea e un equipaggiamento ispirati dal mondo delle auto sportive. Su questa moto, fanno sapere da Ducati, nessun dettaglio è stato trascurato: i coperchi rossi delle teste del motore, tanto per fare un esempio, sono un richiamo all'anima 100% Ducati, così come la sella, arricchita da un tessuto scamosciato ad alto grip. Non passano inosservati nemmeno i cerchi forgiati della XDiavel 2021, interamente lavorati e verniciati in nero lucido.

Su entrambe le nuove versioni e su tutta la gamma 2021 il bicilindrico Ducati Testastretta DVT 1262 della XDiavel diventa conforme alla normativa Euro 5. Per rispettare il nuovo standard europeo sulle emissioni è stato adottato un layout aggiornato del silenziatore, di nuovo disegno, derivato dalla Diavel 1260 e una nuova calibrazione motore. In questo modo ora l'XDiavel eroga una potenza massima di 160 CV a 9.500 giri/minuto e una coppia massima di 13,0 kgm a 5.000 giri/minuto con un incremento, rispetto alla versione Euro 4, di ben 8 CV e 0,2 kgm.

In collaborazione con:
DUCATI

Archiviato in


Modifica consenso Cookie