Auto: ecobonus agli sgoccioli, per gli euro 6 restano 12 mln

Sui 250 milioni stanziati per il 2021

Redazione ANSA ROMA

Corsa a rottamare le vecchie auto in cambio di nuovi modelli meno inquinanti, anche se ancora a diesel o a benzina: in tre mesi l'ecobonus per gli euro 6 è già agli sgoccioli e rimangono poco più di 12 milioni sui 250 stanziati per gli incentivi. Meno gettonati, invece, gli eco-incentivi per acquistare mezzi ibridi o elettrici: dei 120 milioni aggiuntivi messi a disposizione per il 2021 con la manovra ne sono stati prenotati un terzo, circa 42 milioni. Un dato che fa comunque prevedere agli esperti del settore che anche questi andranno ad esaurimento ben prima della fine dell'anno.

Secondo i dati del portale Ecobonus del ministero dello Sviluppo economico per le auto con emissioni tra 61 e 135 grammi di CO2 al km (comprensive quindi di alimentazione a benzina o diesel di ultima generazione) sono stati prenotati finora circa 238 milioni, mentre per le auto elettriche o ibride, tra 0 e 60 g/km, sono stati prenotati poco più di 42 milioni di euro. I contributi concessi per le fasce di emissioni 0-20 g/km e 21-60 g/km sono stati rifinanziati nella legge di bilancio con 120 milioni di euro per tutto il 2021, che portano i fondi complessivi a 390 milioni. Gli incentivi ammontano per la categoria da 0-20 g/km a 6.000 euro con rottamazione e 4.000 senza rottamazione; per quella 21-60 g/km a 2.500 euro con rottamazione e 1.500 senza rottamazione. Alle stesse due fasce potranno aggiungersi 2.000 euro con rottamazione e 1.000 senza rottamazione fino al 31 dicembre 2021, ed in tal caso è anche previsto uno sconto praticato dal venditore pari ad almeno 2.000 euro o 1.000 euro a seconda che sia presente o meno la rottamazione. Lo sconto massimo arriva dunque, nel caso di un'auto a emissioni zero, fino a 10.000 euro per scendere poi a seconda delle emissioni, dello sconto del concessionario e della presenza o meno di un'auto da rottamare. Per i veicoli ad alimentazione tradizionale ma comunque di ultima generazione, le due fasce di emissioni 61-90 g/km e 91-110 g/km sono state rimodulate in un'unica fascia 61-135 g/km, finanziata con 250 milioni di euro che sono andati a rimpinguare il precedente fondo andato esaurito. La durata dell'incentivo pari a 1.500 euro è di sei mesi, ed è possibile usufruirne solo con rottamazione. Anche in questo caso all'incentivo si aggiunge uno sconto praticato dal venditore pari ad almeno 2.000 euro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie