Opel: cresce la quota di mercato in Europa

Significativo l'incremento in Germania, il mercato di casa

Redazione ANSA ROMA

L'offensiva di nuovi modelli Opel lanciati di recente ha consentito al marchio di Rüsselsheim di aumentare la propria quota di mercato nel 2021 in Europa.
Nonostante la pandemia da Coronavirus e la carenza di semiconduttori a livello mondiale, la casa del Fulmine ha raggiunto il 4,3 per cento di quota con un aumento dello 0,1%.
"Abbiamo una delle gamme più giovani sul mercato, con modelli che stanno registrando un grande successo come Opel Corsa e Opel Mokka - comprese le versioni elettriche a batteria", ha dichiarato Uwe Hochgeschurtz, CEO Opel. "Adesso ci troviamo in una posizione ideale per andare all'attacco e incrementare ulteriormente la nostra quota di mercato. Ci aspettiamo di ricevere una spinta ulteriore dalle nuove Opel Astra e Opel Astra Sports Tourer e anche dal nuovo Opel Grandland: questi tre nuovi modelli saranno offerti fin dall'inizio anche in entusiasmanti versioni ibride plug-in". Il miglioramento dei risultati di Opel è dovuto al grande successo riscosso in Germania dove è stato ottenuto il migliore risultato tra i costruttori generalisti. Opel ha registrato una quota di mercato annua del 6,2 per cento con un totale di circa 162.000 nuove immatricolazioni in un mercato importante come quello tedesco, il mercato domestico del marchio e il più grande in Europa. Si tratta di un aumento di quasi 1,2 punti percentuali rispetto al 2020. Opel Corsa ha fornito un contributo importante al grande successo del marchio nel mercato di casa e la richiesta continua a essere estremamente sostenuta. Nel 2021 la sesta generazione della compatta ha registrato quasi 50.000 immatricolazioni nella sola Germania, un risultato che rende Opel Corsa la piccola più popolare sul mercato tedesco negli ultimi 12 mesi. Corsa è risultata fondamentale anche per i risultati di Vauxhall nel Regno Unito. Con quasi 41.000 unità vendute nel 2021, la piccola è diventata l'automobile più venduta nel Regno Unito, Paese da cui giungono altre buone notizie, dato che Vivaro-e è stato il veicolo commerciale leggero elettrico a batteria più venduto del 2021 e Vauxhall il marchio numero uno nel settore dei veicoli commerciali elettrici. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie