Auto: Bombassei, elettrico inciderà su occupazione e Pil

'Passaggio può generare crescenti difficoltà a mercato italiano'

Redazione ANSA PIETRASANTA (LUCCA)

"Il passaggio alla motorizzazione elettrica può generare delle crescenti difficoltà al mercato italiano dell'automotive. Siamo produttori di componenti più che di prodotti finiti e molte aziende italiane realizzano parti del motore endotermico che progressivamente verrà abbandonato. È un tema che va affrontato da subito perché inciderà in modo significativo sull'occupazione e sullo stesso Pil nazionale". Così l'imprenditore Alberto Bombassei, presidente di Brembo, parlandone a Pietrasanta (Lucca) a margine del 'Premio Barsanti' dedicato a padre Eugenio Barsanti, l'inventore del motore a scoppio con Felice Matteucci.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie