RATP e Ile-de-France Mobilités, ordine 180 bus green a Iveco

Fa parte di mega contratto da 825 milioni con altre 4 aziende Ue

Redazione ANSA ROMA

Il gestore dei trasporti pubblici di Parigi RATP e Ile-de-France Mobilités (IDFM) hanno annunciato la firma cinque accordi quadro per un importo di 825 milioni di euro con Iveco, con la francese Bluebus/Bolloré, con la spagnola Irizar, con la tedesca Man e con la polacca Solaris per la fornitura di autobus urbani ed extraurbani elettrici e a basso impatto ambientale. Secondo quanto riporta AFP, i primi ordini riguarderanno 451 autobus suddivisi tra Bluebus/Bolloré (158 veicoli), Irizar (113 veicoli) e Iveco (180 veicoli).
    RATP, che gestisce gli autobus a Parigi e nella periferia, e IDFM, l'autorità regionale dei trasporti che finanzia questi acquisti, intendono completare acquisti per 3.700 fra autobus elettrici e a biogas entro il 2025, quale completamento di un programma di rinnovo del parco avviato nel 2015. Una gara per quasi 800 autobus elettrici era stata vinta nel 2019 dalle francesi Heuliez Bus, Bolloré e Alstom per un importo di 400 milioni di euro. MAN e Iveco forniranno anche autobus a biometano per valore complessivo di 575 milioni. Va ricordato che RATP Dev - che fa capo al più grande gruppo al mondo che si occupa di trasporto pubblico di persone (1,5 miliardi di viaggiatori, suddivisi in 470 città di 13 diversi Paesi) ha avuto nei giorni scorsi via libera dal Consiglio di Stato per operare nei prossimi 11 anni gestendo un totale di 3.000 bus urbani ed extraurbani nella Regione Toscana.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie