Comau, linea batterie per Uk Battery Centre

Redazione ANSA TORINO

Comau è stata selezionata dallo Uk Battery Industrialisation Centre (Ukbic) per sviluppare e implementare una linea semi-automatica per l'assemblaggio di moduli batterie e pacchi batterie. Ukbic gioca un ruolo di primo piano nel Faraday Battery Challenge, il programma britannico che ha come obiettivo la realizzazione in tempi rapidi di batterie ad alto rendimento, economicamente vantaggiose, durevoli, sicure e riciclabili.
    Per soddisfare la domanda di batterie prodotte nel Regno Unito - che si stima dovrebbe raggiungere un totale di 440 gigawatt/ora all'anno entro il 2040 - lo stabilimento Ukbic, con i suoi 18.500 mq di superficie ed equipaggiato con la nuova linea di produzione Module & Pack, consentirà alle aziende britanniche di determinare se sia possibile produrre il proprio prototipo con i volumi, la velocità, le prestazioni e i costi richiesti per potersi affermare a livello commerciale. Lo stabilimento ha sede a Coventry, in Inghilterra, a circa 50 km a sud-est di Birmingham e a 30 km dagli stabilimenti Comau di Rugby.
    "È un onore essere in prima linea nel lavoro di sviluppo tecnologico che sarà alla base dell'ampliamento del mercato britannico dell'elettrificazione, colmando il divario tra la ricerca e lo sviluppo dei prodotti," spiega Andrew Lloyd, Automation Systems and Electro-Mobility Business Segment Leader di Comau. "Siamo felici che la nostra linea Module & Pack sia già operativa: è la prima parte della struttura che i nostri clienti possono utilizzare. Fin dall'inizio, il team di Comau ci ha sostenuti per dimostrare che anche le tecnologie più all'avanguardia possono essere prodotte con i volumi, la velocità, le prestazioni e i costi richiesti per potersi affermare con successo a livello commerciale" aggiunge Ian Whiting, commercial director di Ukbic.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie