PSA rinnova gamma van, assunzioni in Spagna e Portogallo

Ampliamento squadra per produrre Partner, Berlingo e Combo

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 26 GIU - Continua l'offensiva del Groupe Psa con il rinnovamento della gamma nel segmento dei van.

Il gruppo mira infatti a consolidare la sua posizione di leader del mercato dei van in Europa con oltre il 30% di quota di mercato, con una nuova generazione di Peugeot Partner, Citroen Berlingo e Opel/Vauxhall Combo. Questi veicoli, frutto di un programma comune, sono sviluppati sulla base della piattaforma EMP2.

I modelli sono prodotti nei siti di Vigo, in Spagna, e di Mangualde, in Portogallo, che, per la prima volta, prevedono anche la produzione dei veicoli Opel e Vauxhall. A sostegno degli obiettivi commerciali, sono state create una terza squadra a Mangualde (225 assunzioni) e una quarta a Vigo, con 900 nuovi assunti, operative rispettivamente da aprile e giugno. Queste due fabbriche del Polo Industriale Iberico, ai massimi livelli di performance del Groupe PSA, sono state profondamente trasformate per poter accogliere i nuovi van. Questi nuovi modelli propongono ai clienti equipaggiamenti inediti, mirati a soddisfare le esigenze dell'uso quotidiano o di situazioni eccezionali, e offrire sempre più sicurezza, con le funzioni di aiuto alla guida e alla manovra, maggiore confort, con la regolazione lombare e l'insonorizzazione, e grande praticità, con la doppia cabina, il carico utile rafforzato, una maggior lunghezza di carico, il pack cantiere, ecc.

Il Groupe PSA offre ora un'ampia scelta di silhouette, che combinano diverse varianti di carico utile (da 650 kg a 1000 kg), due lunghezze (4,40 e 4,75 metri), un diverso numero di posti (2, 3, 5) e di equipaggiamenti (aperture differenti per facilitare il carico, giraffone, illuminazione potenziata nella zona di carico, presa 220V). Questi veicoli saranno commercializzati in un centinaio di Paesi, e potranno essere ordinati in Europa a partire dal mese di settembre.

''Questa nuova generazione di van segna un'era di rinnovamento della nostra gamma - ha precisato Philippe Narbeburu, direttore Business Unit Veicoli Commerciali-. La nostra offerta è moderna, i nostri veicoli sono efficienti, studiati per rispondere agli usi più esigenti dei nostri clienti, e regalare un'esperienza cliente unica. Intendiamo consolidare la nostra leadership in Europa e continuare a esportare il nostro savoir faire negli altri continenti''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie