Bmw, per 2017 previsto leggero aumento vendite

Nell'anno del centenario utile ante imposte a 9,67 mld

Redazione ANSA

MONACO - Forte dei risultati ottenuti nel 2016, con il superamento per la prima volta dei 2 milioni di auto a marchio Bmw vendute, il Gruppo di Monaco guarda con relativo ottimismo al 2017 in cui ''le consegne ai clienti aumenteranno leggermente, e con un leggero aumento anche per l'EBIT''. Lo ha annunciato oggi Harald Krueger, Ceo di Bmw Group, alla conferenza annuale sui risultati finanziari a Monaco. ''La leadership nell'innovazione e una crescita sostenibile - ha detto - sono le chiavi del nostro successo". Ed ha ricordato l'impegno del Gruppo che vedrà il lancio di ben 40 tra nuove vetture e modelli rivisti nel 2017 e nel 2018. ''Lavoriamo con particolare impegno nella parte superiore del segmento premium, in cui Bmw Group - ha sottolineato Krueger - guarda ad un significativo incremento delle vendite entro il 2020, questo grazie ad alcuni nuovi modelli tra cui la X7 che completerà la Serie 7''.

Il 2016, anno del centenario della sua fondazione, è stato per il gruppo Bmw anche il migliore anno della sua storia, con le vendite del marchio Bmw che hano superato per la prima volta i 2milioni di unità, anche fatturato e profitti hanno raggiunto valori record. Ciò ha permesso - ha detto Krueger - ''di ottenere un margine EBT del 10,3% confermando il trend che ha visto questo valore sempre oltre il 10% dal 2011''. Il Gruppo ha comunicato di aver aumentato nel 2016 i ricavi del 2,2% per complessivi 94,163 miliardi di euro. Al netto dell'influenza dei cambi di conversione questo incremento è stato del 4,8%. L'utile del Gruppo prima delle imposte ha raggiunto un nuovo picco pari a 9,67 miliardi di euro, cioè il 4,8% in piu' rispetto all'anno precedente. Bmw ha anche annunciato un aumento dei dividenti: 3,50 euro per le azioni ordinarie e 3,52 euro per quelle privilegiate con un aumento in entrambi i casi di 30 centesimi, raggiungendo ''il maggiore dividendo mai pagato ai suoi azionisti dal Gruppo Bmw''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie