KiaMobility, arriva in Italia noleggio via App modelli Kia

Disponibili presso le concessionarie. Si inizierà a Milano

Redazione ANSA ROMA

Arriva da Kia una importante proposta di evoluzione della mobilità individuale, aggiungendo alle tante iniziative per dare accesso alla proprietà e alla disponibilità di auto green anche un sistema di noleggio 'facile' dei propri modelli. Con l' arrivo in Italia di KiaMobility - un servizio di 'light renting' che si basa sulla rete delle concessionarie nelle aree periferiche delle grandi città - la Casa coreana pone un nuovo importante tassello nella realizzazione del Plan S, il piano strategico a medio-lungo termine che punta sempre più su elettrificazione, servizi di mobilità, connettività e guida autonoma. KiaMobility trasformerà appunto alcuni selezionati dealer in veri e propri hub dove, con una semplice app, sarà possibile noleggiare una vettura della gamma Kia. Una soluzione questa - precisa la nota dell'azienda - che non si vuole sovrapporre o sostituire a quanto avviene all'ormai consueto servizio di car sharing presente nelle grandi città, bensì offrire l'opportunità di un appoggio automobilistico a coloro che dall'hinterland si avvicinano al centro città. ''Dobbiamo iniziare a guardare al futuro e pensare a Kia come un provider di sistemi di mobilità e non più come solo un costruttore di autoveicoli - ha commentato Giuseppe Bitti, amministratore delegato di Kia Motors Italia - KiaMobility guarda diretto al Plan S e alla sua realizzazione concreta, ponendoci nelle condizioni di poter offrire dei servizi facendo base sulla nostra rete dealer e utilizzando il meglio della nostra gamma elettrificata''. Milano sarà la prima città a supportare il lancio di KiaMobility in Italia e in particolare con un programma che comprende l'area a Nord del capoluogo lombardo.

Facendo base presso i concessionari del Gruppo Clerici Auto a Milano, Varese e Como, dopo un periodo di testing e rodaggio delle App sarà possibile iniziare a prenotare le proprie vetture. In occasione dell'annuncio del servizio, partirà un'azione di pre-lancio digital incentrato su attivazioni sui canali social e sul sito di Kia Italia, a cui farà seguito in fase di lancio una campagna che coinvolgerà alcuni tra i più importanti influencer del mondo automotive e high tech. La App di KiaMobility sarà disponibile a breve su Apple Store e Google Play, contestualmente alle condizioni di noleggio e alla gamma dei modelli disponibili che, come precisato da Bitti, punterà proprio sulla gamma elettrificata. Una interessante opportunità, questa, per consentire a chi vuole valutare nel normale impiego quotidiano le differenze tra mild hybrid (MHEV), ibridi plug-in (PHEV) e 100% elettrici (BEV).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie