Suzuki, corsi in pista con GSX-R Racing Academy

Via il 6 giugno per cinque appuntamenti tra Misano e Mugello

Redazione ANSA MILANO

 Si torna in sella e in piega sulle piste della GSX-R Racing Academy. Sono infatti aperte le iscrizioni alla nuova scuola di guida in pista firmata Suzuki e interamente dedicata alla gamma GSX-R, con la quale la casa di Hamamatsu propone agli appassionati della stirpe delle GSX-R e agli amanti delle sportive, l'occasione di migliorare la loro tecnica di guida e le loro capacità di controllo della moto.
    Affiancati da istruttori esperti e qualificati, i motociclisti potranno apprendere i trucchi della guida veloce girando tra i cordoli di due dei circuiti italiani più famosi e spettacolari, l'Autodromo del Mugello e il Misano World Circuit. La Suzuki GSX-R incarna da oltre 35 anni l'essenza della sportività su due ruote della casa giapponese: i modelli che si sono avvicendati in catalogo sono stati capaci di cogliere innumerevoli successi nelle competizioni rivelandosi nello stesso tempo docili nell'uso stradale. Da sempre per sfruttare appieno il potenziale di una GSX-R occorre recarsi in pista ma proprio in questo contesto è oggi più che mai indispensabile avere una preparazione specifica, alla luce della escalation di potenza verificatosi negli ultimi anni, accompagnata dall'ingresso nella dotazione di serie di sofisticati sistemi elettronici. L'attuale GSX-R1000R è la sintesi di questo processo evolutivo e ha performance sino a qualche anno fa appannaggio solo di moto da corsa. Il suo motore è capace di 202 cv e ha 117,6 Nm di coppia, pronti a scatenarsi quando si interviene sull'acceleratore ride-by-wire. Quest'ultimo dialoga anche con il Motion Track TCS (Traction Control System), regolabile su 10 livelli e gestito dalla centralina ECU in funzione dei dati registrati dalla piattaforma inerziale, la quale registra i movimenti della moto sulle sei direzioni dei tre assi spaziali. L'ABS dispone anche della funzione cornering, che modula la frenata tenendo conto dell'eventuale inclinazione della moto in curva. Nel reparto ciclistico spiccano una forcella Showa BFF con piastra superiore alleggerita e un telaio dotato di una speciale asola che permette di spostare il pivot del forcellone in modo da ottenere una perfetta messa a punto dell'assetto. La GSX-R1000R è equipaggiata infine anche di Launch Control e Quick Shift bidirezionale. Con la GSX-R Racing Academy Suzuki si rivolge agli appassionati di ogni genere, a prescindere dal fatto che siano già proprietari di una GSX-R oppure desiderino diventarlo in futuro. Il calendario prevede cinque appuntamenti, a partire dal 6 giugno. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie