Citroen C3 Aircross, 12 sistemi di assistenza per sicurezza

Dal Park Assist al coffee break alert per stanchezza alla guida

Redazione ANSA ROMA

Il suv C3 Aircross adotta tecnologie intuitive, che garantiscono serenità e sicurezza al volante, con una gamma completa di funzioni di aiuto alla guida e di sicurezza, che rendono ogni viaggio più facile e sicuro. Sono complessivamente dodici le funzioni di assistenza alla vita che semplificano il lavoro del conducente garantendo, al contempo, il comfort degli occupati. Tra queste la funzione Keyless Access&Start che consente di aprire, chiudere e avviare il veicolo senza dover estrarre la chiave. L'auto riconosce il conducente quando si avvicina. Disponibile anche il sistema Head-Up Display a colori, per fornire al conducente le informazioni utili alla guida direttamente nel suo campo visivo. I dati utili (velocità, impostazioni del regolatore e del limitatore di velocità…) sono proiettati su un visore trasparente a scomparsa, e sono disponibili costantemente, senza dover distogliere lo sguardo dalla strada. La telecamera di retromarcia Top Rear Vision fornisce una visuale ampliata e facilita le manovre. Disponibile su C3 Aircross anche il Park Assist per rendere le manovre di parcheggio più serene, facili e sicure. Questo sistema rappresenta un supporto attivo al parcheggio, a pettine o in parallelo. A bordo è disponibile inoltre la frenata automatica d'emergenza Active Safety Brake che con un allarme sonoro e visivo riduce i rischi di collisione frontale, e frena al posto del conducente; l'avviso di superamento involontario della linea di carreggiata (quando si guida ad una velocità superiore ai 60 km/h); e il sistema di sorveglianza dell'angolo morto: tramite l'accensione di una spia nei retrovisori, indica la presenza di un veicolo negli angoli morti. Tra i dispositivi anche il riconoscimento dei limiti di velocità, la commutazione automatica dei fari per rendere più sicura la guida notturna; il Driver Attention Alert per monitorare il comportamento del conducente con la videocamera multifunzione, situata nella parte superiore del parabrezza, e segnalare il calo di attenzione ed il coffee Break Alert che avvisa il conducente quando giunge il momento di fare una pausa, dopo due ore di guida a velocità superiori a 70km/h. Infine per il suv del double chevron non poteva mancare il Grip Control con Hill Assist Descent, per il controllo della motricità e della velocità su tutti i tipi di strada, anche con forti pendenze.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie