Ford Explorer Plug-in, sfida dalla torre di arrampicata

Dedicata a ibrido dell'ovale blu la gara sulla torre OVER

Redazione ANSA MILANO

Una nuova sfida a portato Ford Explorer Plug-In Hybrid in cima alla più alta torre per arrampicata al mondo. A ispirare l'impresa ci ha pensato lo spirito d'avventura del SUV a sette posti elettrificato di casa Ford. L'Ovale Blu ha infatti invitato gli appassionati norvegesi a sfidarsi nell'arrampicata di 47 metri della torre OVER con l'obiettivo di essere il più veloce e vincere un leasing gratuito del veicolo della durata di due anni. In occasione della sfida Explore New Heights, Ford ha creato anche una speciale piattaforma su cui posizionare Ford Explorer Plug-In Hybrid, sulla sommità della torre. Il progetto ha richiesto ben sei mesi di pianificazione, durante i quali è stata condotta un'accurata indagine da parte di tecnici e architetti per garantire che la torre fosse in grado di sostenere in sicurezza il peso aggiuntivo di piattaforma e SUV.
    Ford ha inoltre collaborato con il campione di arrampicata Martin Mobråten per creare un percorso ricco di sfide e capace di stimolare i concorrenti a superare i propri limiti per conquistare la vetta e raggiungere il veicolo. Sono stati predisposti ostacoli impegnativi e occasioni di salto spettacolari per mettere alla prova anche gli arrampicatori più esperti. L' Explorer Plug-In Hybrid resterà in cima alla torre OVER fino al 27 agosto e tutti i visitatori potranno avere in regalo una tshirt in edizione limitata e farsi una foto, anche se arrivano in vetta usando le scale.
    La torre OVER, che si trova a Lillesand, nel sud della Norvegia, è stata inaugurata nel giugno 2021. Con i suoi 47 metri di altezza, il vertice della torre è così in alto che chi lo raggiunge può vedere fino a metà del canale di Skagerrak, che separa la Norvegia dalla vicina Danimarca. La struttura principale della torre è realizzata in legno massello e presenta 44 metri di superfici da arrampicata in alluminio su tutti e quattro i lati. Per rendere la sfida ancora più entusiasmante, Ford ha collaborato con OVER e Martin Mobråten per estendere la parete da arrampicata al di là della piattaforma panoramica, fino alla vetta della torre. Quattordici arrampicatori si sono già confrontati nel turno di qualificazione su un percorso più breve e i sei finalisti hanno affrontato la fase finale della sfida. Ha conquistato la vittoria il ventunenne Leo Ketil B›e, di Bergen, che ha terminato la scalata in 3 minuti e 33 secondi vincendo il leasing dell' Ford Explorer Plug-In Hybrid e uno speciale trofeo stampato in 3D che riproduce in scala 1:100 la torre OVER.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie