ASI, a Milano AutoClassica con più spazio a disposizione

Tra iniziative, anche tributo al designer Giovanni Michellotti

Redazione ANSA MILANO

L'Automotoclub Storico Italiano sbarca al Milano AutoClassica con uno spazio espositivo ampliato. In occasione della rassegna in calendario a Fiera Milano da venerdì 1 a domenica 3 ottobre, ASI si presenterà infatti all'interno di uno spazio dove, accanto a esposizioni, talk show e premi, si celebrerà tutto il meglio dell'automobilismo d'epoca. Un vero e proprio 'villaggio ASI' ospiterà una ventina di Club Federati che hanno aderito all'iniziativa in un'area che, come nella precedente edizione, farà da cornice al cuore istituzionale della Federazione, ma con molto più spazio a disposizione, anche nell'ottica di una maggiore interazione con gli appassionati del settore.

Nella scia della tradizionale volontà di rendere omaggio a personaggi chiave del motorismo d'epoca, dopo Zagato e Pininfarina, quest'anno l'Automotoclub Storico Italiano celebra il centenario della nascita del designer automobilistico Giovanni Michelotti, con un'esposizione dedicata ad alcuni tra i suoi modelli più iconici.

"La presenza di ASI a Milano AutoClassica 2021 era confermata già da tempo e in questa prima parte dell'anno siamo riusciti a mettere a punto un intervento molto bello e di impatto, per il quale ringraziamo i Club Federati che hanno aderito con entusiasmo e spirito di condivisione - ha commentato Alberto Scuro, presidente ASI - e siamo onorati di celebrare un designer così importante come Giovanni Michelotti, che ha dettato le tendenze stilistiche a livello mondiale tra gli anni '50 e '70: un protagonista italiano nei confronti del quale abbiamo il dovere di tramandare memoria e testimonianze, anche e soprattutto verso le generazioni più giovani".

Come di consueto, nell'arco dell'intero fine settimana, si susseguiranno diverse iniziative nell'ospitalità dell'Associazione, il cui programma è in fase di definizione.
    

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie