Aspirano gasolio dai bus in sosta, tre denunce ad Alba

Sorpresi dai carabinieri con 5 taniche colme

Redazione ANSA CUNEO

Ladri di carburante sono stati sorpresi dai carabinieri di Alba (Cuneo) con 5 taniche, colme di 350 litri totali, tubi in gomma, arnesi da scasso e un paio di piccoli motorini elettrici da aspirazione, nascosti nel bagagliaio di un'Alfa Romeo 147 parcheggiata nel piazzale degli autobus di Alba. I tre uomini a bordo dell'auto (un romeno di 33 anni, due albanesi di 23 e 21 anni) sono stati denunciati per furto aggravato in concorso.

    I tre odoravano di benzina, due erano pregiudicati per furto e ricettazione. Hanno detto ai carabinieri di essere "meccanici con officina vicino a Bra", ma sono stati portati in caserma: erano stati ripresi della videosorveglianza della zona mentre rubavano il gasolio dai bus.

    Perquisite anche le abitazioni dei tre, dove sono stati trovati utensili da scasso, tubi in plastica di varie dimensioni e altre taniche. E' scattata anche la denuncia perché l'auto su cui viaggiavano era priva di assicurazione e già sottoposta a sequestro. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie