Ferrari: utile netto trimestre 171 mln, ricavi -3%

Consegne totali sono 161 in meno

Redazione ANSA TORINO

Ferrari chiude il terzo trimestre con un utile netto di 171 milioni , l'1% in più dello stesso periodo del 2019. I ricavi netti sono pari a 888 milioni, con un calo del 3% con ricavi del core business in rialzo del 2,6% grazie alle consegne delle Ferrari Monza SP1 e SP2. Le consegne totali sono 2.313, in diminuzione di 161 unità rispetto all'anno precedente, "come da cadenza produttiva programmata". 

L'ebitda del terzo trimestre 2020 è cresciuto del 6,4% o del 4,7% a cambi costanti rispetto all'anno precedente, raggiungendo 330 milioni di euro con un margine del 37,2%, in crescita di 330 punti base. L'ebit è pari a 222 milioni, in calo del 2%, mentre il margine è salito dal 24,8% al 25%. La generazione di free cash flow industriale è pari a 77 milioni di euro.

Ferrari ha rivisto la guidance 2020 intorno al limite superiore della guidance del 3 agosto, a condizione che l'operatività non subisca l'impatto di ulteriori restrizioni dovute alla pandemia da Covid-19: ricavi netti maggiori di 3,4 miliardi, un ebitda adjusted di circa 1,125 miliardi, con margine intorno al 32m5%. L'ebit adjusted è atteso a circa 700 milioni di euro, con margine intorno al 2%. L'obiettivo è di un free cash flow industriale a circa150 milioni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie