Mercedes-Benz, partnership con Fashion Open Studio a Hyères

Al festival per promuovere industria lusso più green

Redazione ANSA ROMA

Mercedes-Benz ha stretto una partnership con Fashion Open Studio (FOS), l'organizzazione no-profit britannica che si batte per un'industria del lusso più sostenibile, per supportare la prossima generazione di talenti del design. La partnership è stata svelata al 35esimo Festival Internazionale di Moda, Fotografia e Accessori di Moda a Hyères, per guidare l'impegno globale di Mercedes-Benz nel campo della moda verso un futuro più sostenibile. Per il Festival di Hyères di quest'anno, Mercedes-Benz e Fashion Open Studio hanno lanciato un programma di tutoraggio sull'ecosostenibilità digitale per tutti i finalisti di moda del concorso del festival. Il vincitore sarà premiato dalla giuria.

Mercedes-Benz e Fashion Open Studio hanno sviluppato una road map di eco-sostenibilità per ispirare i mercati globali di Mercedes-Benz a un impegno responsabile nella moda. Gli argomenti trattati includono raccomandazioni per misurare l'impatto ambientale delle loro attività di moda, esplorare nuove forme di mobilità e misure di compensazione climatica e dare priorità alle opportunità per designer e innovazione eco-sostenibili. ''Abbiamo costantemente costruito un impegno nel settore della moda negli ultimi 25 anni e ci impegniamo a costruire un futuro responsabile e sostenibile del design di lusso, con iniziative come questa con Fashion Open Studio - afferma Bettina Fetzer, Vice President Mercedes-Benz Marketing -. La nostra rete di moda globale sosterrà la prossima generazione di creativi leader, per ispirare creatività e innovazione e accendere la conversazione sul futuro del lusso sostenibile''.

Per lo Hyères Festival di quest'anno, Mercedes-Benz e Fashion Open Studio hanno lanciato insieme un programma di tutoraggio digitale per tutti i finalisti di moda. Orsola de Castro, Direttore Creativo di Fashion Open Studio, ha condiviso le intuizioni del settore con i talenti emergenti del design, evidenziando le pratiche chiave di sostenibilità come come utilizzare le risorse preesistenti per ridurre la produzione vergine. Nell'ambito del programma educativo, ai finalisti è stato chiesto di selezionare un look dalla loro collezione finale che integrasse al meglio le conoscenze ecologiche acquisite. Mercedes-Benz ha selezionato Daragh Soden, che ha ricevuto il Grand Prix du Jury per la fotografia al Festival di Hyères nel 2017, per catturare gli sguardi in un servizio fotografico editoriale.

Come parte del tutoraggio, Mercedes-Benz e Fashion Open Studio hanno riconosciuto Emma Bruschi come il designer che ha incorporato al meglio le pratiche responsabili nel suo lavoro garantendo una imminente integrazione in una prossima attività di Mercedes-Benz Fashion nel 2021.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie