Peugeot, iniziative social e video con Accorsi per i 210 anni

Followers raccontano aneddoti di vita legati al brand

Redazione ANSA ROMA

Duecentodieci anni e non sentirli. Il 26 settembre 1810 nasceva il marchio Peugeot che con i suoi 210 anni ha fatto la storia delle quattro ruote nel mondo. Per l'occasione, dallo scorso weekend sono partite una serie di iniziative, molte delle quali virtuali, tenendo conto delle limitazioni dovute all'emergenza sanitaria legata al Covid-19, che hanno coinvolto il popolo dei social. A farsi promotore della 'campagna social' per il 210° anniversario del marchio non poteva che essere lui, l'attore Stefano Accorsi, testimonial del marchio del Leone, che ha raccontato un aneddoto della sua giovinezza legato al brand francese ed ha invitato i suoi follower a fare lo stesso. Invito raccolto da centinaia di followers che hanno condiviso le loro esperienze personali legate a Peugeot ripostando sulla pagina dell'attore e su quella del marchio automobilistico le loro personalissime avventure con le auto francesi. L'attore ha inoltre realizzato con Peugeot un video che in due minuti sintetizza la storia blasonata del marchio, un filmato in pieno stile 'social network' emozionale ed assolutamente di forte impatto. A fargli eco anche il tennista Matteo Berettini, Federico Russo, Giorgia Surina, 'amici' del marchio, che non hanno perso occasione per ricordare l'importante ricorrenza. In occasione di questa celebrazione, è stato creato un logo speciale dedicato al 210 ° anniversario del marchio del Leone, dal 24 agosto fino alla fine dell'anno inoltre è prevista una campagna promozionale internazionale '2.1.0. Let's Go', con storiche offerte di permuta e finanziamento per i singoli clienti sui nuovi veicoli Peugeot. Nei mesi di settembre e ottobre, è invece programmata una strategia editoriale dedicata ai social media con l'uscita online di 13 film che raccontano i momenti più belli del brand: Peugeot 205, Le Mans 1993, Peugeot al WRC, The Employees, Peugeot e-Legend Concept, Pikes Peak, i Charlatans alla Indy 500, la Peugeot 404, Armand Peugeot, la Peugeot Type 1, la Peugeot 401 Eclipse, i 6 premi COTY, il Rally Dakar.Nel mese di settembre sono stati organizzati due eventi digitali esclusivi intorno alla data dell'anniversario: un evento riservato alla stampa per la presentazione della 508 Sport Enginereed e un altro trasmesso sulle piattaforme Twitter, Instagram, Facebook e Linkedin con un film esclusivo sugli 'eroi' che hanno fatto della storia di Peugeot quella che è oggi.Per la ricorrenza, inoltre, dal 1 settembre al 30 ottobre, l'ingresso è di 1 euro per tutti i visitatori del Musée de l'Aventure Peugeot a Sochaux. Inoltre da metà settembre è disponibile nello shop online la collezione di prodotti lifestyle Peugeot dedicata alle celebrazioni del 210 ° anniversario del marchio. Questa collezione "Since 1810" è realizzata per i fan ed è stampata con il logo bianco su sfondo nero. È una collezione senza tempo e comprende oggetti da cucina, come un macinapepe, oltre a una linea di abbigliamento e una scatola in miniatura contenente due iconici modelli Peugeot.

Per i rivenditori, le 'chicche' firmate '210 anni' e destinate ai loro clienti (spilla portachiavi, borsa in tela), portano con orgoglio il logo nero su sfondo bianco. È una storia che parte da lontano quella che riguarda il marchio francese e che, a dispetto di quanto si possa immaginare, non nasce su quattro ruote. Il marchio infatti si specializza dapprima con oggetti da cucina e attrezzi da bricolage, per posi passare alla tessitura, ai filati e infine alle biciclette. L'intuizione delle auto arriverà solo successivamente, nel 1890, quando il marchio francese entra a gamba tesa nel mondo dell'auto con il primo modello Type2, una vettura due posti di appena 2,3 metri alimentata da un motore Daimler. Da qui è una storia in continua ascesa con modelli che hanno letteralmente segnato le varie epoche nel mondo delle quattro ruote e del motorsport in termini di design di rottura, con l'eleganza tipica dello stile francese, e prestazioni al top, fino ad oggi, momento 'storico' di transizione per la mobilità, in cui il punto di forza del marchio sta nell'elettrificazione della gamma e in quella filosofia del 'power of choice' che dà ai clienti la possibilità di scegliere un'auto in base ai propri gusti, pensando poi - in un secondo momento - all'alimentazione più adatta alle proprie esigenze.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie