Motor Valley rilancia autoturismo tra musei e chef stellati

Via con il Tour, weekend su flotta 500 Abarth di Garage Italia

Redazione ANSA ROMA

Il rilancio dell'autoturismo nella Motor Valley emiliana, famosa in tutto il mondo, riparte da un progetto di Canossa Events, società specializzata nell'organizzazione sia delle competizioni di auto storiche che nella valorizzazione delle eccellenze automobilistiche italiane.

Si è appena concluso, infatti, il Motor Valley Tour, un evento che consente agli iscritti di vivere nel volgere di un week end l'esperienza dei motori e del territorio a bordo di una piccola flotta di Fiat 500 Abarth personalizzate da Garage Italia.



Nel giro di tre giorni, i partecipanti hanno visitato il Museo Lamborghini MUDETEC a Modena (dove era esposta in esclusiva la nuova Siàn Roadster), il Museo Pagani alla presenza del fondatore Horacio Pagani e della moglie Cristina, la VIP Experience del Museo Ferrari a Maranello, il Museo Enzo Ferrari a Modena (con filmato dedicato alla vita del Drake). Spazio anche alla cena dello chef stellato Luca Marchini, alla visita all'Accademia Militare, al Duomo e alla Sala della Secchia Rapita del capoluogo emiliano.

I Motor Vally Tours vogliono rappresentare una proposta innovativa per riavviare i percorsi turistici nel dopo-Covid a cavallo tra passione motoristica e gastronomica: sono realizzati in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna e si possono prenotare sui siti web di Canossa Events e Modenatur. Il prossimo appuntamento è programmato per settembre.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie