Coronavirus: Fca Bank e Leasys in aiuto Croce Rossa

Con una flotta di 300 vetture Fiat e Jeep e 5 ambulanze

Redazione ANSA TORINO

Fca Bank e la controllata Leasys si attivano a sostegno del Paese colpito dalla diffusione del Covid-19, mettendo a disposizione della Croce Rossa Italiana una flotta di 300 vetture Fiat e Jeep e 5 ambulanze a biocontenimento su base Fiat Ducato per contribuire a contrastare l'attuale emergenza sanitaria. Grazie alla capillare rete di Leasys Mobility Store in Italia, i volontari della Croce Rossa, impegnati su tutto il territorio nazionale attraverso 700 comitati territoriali, potranno contare su un valido sostegno nelle azioni quotidiane di consegna della spesa e dei farmaci nelle città italiane alle persone più fragili che in questo momento hanno bisogno di assistenza.
    "Grazie alla generosa donazione da parte di Fca Bank e della sua controllata Leasys- spiega il presidente della Croce Rossa Italiana Francesco Rocca- potremo potenziare i servizi ed essere ancora più vicini a tutte quelle persone che in questo momento hanno bisogno di maggiore sostegno. Alle persone anziane, immunodepresse e tutti coloro che non possono neanche uscire di casa per fare la spesa, serve che qualcuno possa muoversi per loro. Per questo ci sono i volontari della Croce Rossa. Per questo c'è Un'Italia che Aiuta".
    "Fca Bank e Leasys sono orgogliose di poter contribuire fattivamente alle iniziative della Croce Rossa Italiana e di tutti i suoi volontari e si mettono a servizio della comunità cercando di dare sostegno a chi ha bisogno di assistenza, per affrontare e superare insieme questa emergenza il prima possibile" commenta Giacomo Carelli, ceo e general manager di Fca Bank.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie