A22: sì a nuove stazioni autostradali ad Ala e Bressanone

Il progetto della nuova stazione autostradale di Ala-Avio e del Centro per la sicurezza autostradale prevede il ridisegno del collegamento con la viabilità ordinaria

Redazione ANSA

 Autobrennero procede con i progetti delle nuove stazioni autostradali di Ala-Avio e Bressanone-Zona industriale. Le due opere sono state i principali punti all'ordine del giorno della seduta del consiglio di amministrazione di Autostrada del Brennero presieduto da Hartmann Reichhalter. Il CdA ha, inoltre, deciso di procedere all'affidamento dei lavori di realizzazione di un nuovo Centro servizi a Bressanone (Varna), oltre che ad una serie di interventi manutentivi dell'arteria.

"La società - è il commento dell'amministratore delegato, Diego Cattoni - mentre attende l'esito positivo del confronto tra i soci e il governo in merito alla concessione, continua a mantenere l'arteria ai massimi livelli di efficienza possibili e investe in nuove realizzazioni".

Il progetto della nuova stazione autostradale di Ala-Avio e del Centro per la sicurezza autostradale prevede il ridisegno del collegamento con la viabilità ordinaria. Attualmente, infatti, la connessione avviene per mezzo di un incrocio a "T", prossimo ad una curva, giudicato problematico in termini di sicurezza ed interessato da un elevato tasso di incidentalità. Il CdA ha approvato la proposta di procedere il prima possibile all'affidamento dei lavori. L'importo complessivo previsto per i lavori è di 24 milioni di euro. Via libera anche allo sviluppo della progettazione esecutiva del completamento della stazione autostradale di Bressanone-Zona industriale ed all'acquisto dei terreni necessari. L'attuale semi-stazione consente solo l'ingresso a nord e l'uscita a sud. "La realizzazione di una stazione completa - osserva il direttore tecnico generale, Carlo Costa - aiuterà a sgravare Bressanone da una quota di traffico, riducendo anche il notevole numero di veicoli che oggi transitano tra Bressanone e Chiusa".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie