Coronavirus: Salone Ginevra non si ferma, apre come previsto

Dopo primo caso in Svizzera, incontro autorità-organizzatori

Redazione ANSA ROMA

Il primo caso di coronavirus in Svizzera non ferma il Salone dell'auto di Ginevra. Il consiglio di amministrazione della Ginevra International Motor Show Foundation (GIMS) e Palexpo si sono incontrati oggi per una nuova valutazione alla luce delle ultime informazioni fornite dalle autorità sanitarie cantonali. Il Salone - si apprende da una nota - aprirà come previsto: i giornalisti avranno accesso alle sale dalle 14:00 di lunedì 2 marzo e la cerimonia di premiazione dell'Auto dell'anno avrà luogo nel Centro Congressi dalle 15:00 dello stesso giorno. L'ingresso al pubblico al Palexpo sarà dal 5 al 15 marzo.

GIMS e Palexpo fanno sapere che stanno seguendo le linee guida dell'Ufficio federale della sanità pubblica e, con tutte le autorità preposte, stanno seguendo un piano che può essere riadattato in qualsiasi momento. Informazioni sulle misure adottate da GIMS e Palexpo sono disponibili sui rispettivi siti Web. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie