Salone Bruxelles, Citroen all'appello con C5 Aircross Hybrid

Presenta anche il nuovo concetto di mobilità con Ami One Concept

Redazione ANSA ROMA

In occasione della 98esima edizione del Salone dell'auto di Bruxelles, in programma dal 10 al 19 gennaio 2020, sul suo stand Citroën sarà presente con la sua offensiva elettrica. A partire dal suv C5 Aircross Hybrid, svelato in anteprima mondiale, che permetterà ai clienti di usufruire della versatilità di un modello ibrido plug-in. Già riferimento in termini di comfort, grazie alle sospensioni con Smorzatori Idraulici Progressivi, i sedili Advanced Comfort e le sue 20 tecnologie di assistenza alla guida, suv C5 Aircross Hybrid è il più modulabile del suo segmento: 3 sedili posteriori individuali, scorrevoli, inclinabili e ripiegabili a scomparsa, volume del bagagliaio 'Best in Class' da 460 a 600 litri.

Con un'autonomia di 50 km in modalità elettrica, emissioni di CO2di 39 g/ kme un consumo di 1,7 l/100 kmin ciclo WLTP, C5 Aircross Hybrid rappresenta una nuova fase nella transizione energetica di Citroën e propone una motorizzazione ibrida plug-in che unisce tecnologia e costo di utilizzo competitivo. Nuovo suv C5 Aircross Hybrid è prodotto in Francia nella fabbrica di Rennes - La Janais, insieme alle versioni termiche già vendute inoltre 100.000 esemplari. Le prime consegne sono previste alla fine del primo semestre 2020. La versione ibrida plug-in di suv C5 Aircross, già commercializzata, è il primo modello ibrido plug-in Citroën della Core Model Strategy che porterà, entro il 2025, ad avere il 100% della gamma con un'offerta elettrificata, con una nuova offerta elettrificata ogni anno.

A Bruxelles spazio anche per l'Ami One Concept attraverso il quale il marchio del double Chevron presenta la sua visione della mobilità urbana, la risposta ai nuovi stili di vita e alla sfida della transizione energetica. Oggetto unico, di tendenza e protettivo, ultra compatto, 100% elettrico, permette a due persone di spostarsi liberamente in città. Ami One Concept pone il digitale al centro di una nuova esperienza di mobilità, più libera, facile e senza pensieri. Accessibile a tutti (senza patente), adatta a ciascuno (esperienza personalizzata da 5 minuti a 5 anni), gestita da un'applicazione mobile dedicata, Ami One Concept sarà esposta sullo stand Citroën.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie